Google+

Assolti gli «esponenti di Comunione e Liberazione» di Buccinasco

febbraio 13, 2015 Redazione

giustizia-shutterstock_220284814Il nome Antonio Trimboli non vi dirà molto. Ma forse qualcuno di voi ricorderà cosa accadde a Buccinasco il 22 marzo 2011, quando, con tanto di elicotteri e mitra spianati, furono arrestati dalla guardia di finanza il sindaco, Loris Cereda, l’assessore ai lavori pubblici, Marco Cattaneo, un consigliere comunale, Antonio Trimboli. L’accusa? Aver intascato tangenti su alcuni appalti per lavori pubblici in un “giro” che coinvolgeva anche l’ex segretario comunale Giovanni Sagaria e l’architetto Giovanni Carminati. Le accuse andavano dalla corruzione al falso in atto pubblico. In seguito a quegli arresti (per Cereda, Cattaneo e Trimboli ci fu la prigione) cadde la giunta di centrodestra e Buccinasco fu commissariata.
Già allora ci permettemmo qualche osservazione rispetto alle modalità spettacolari con cui era stata condotta l’operazione. Soprattutto ci parvero sorprendenti alcune parole contenute nell’ordinanza del gip che qualificava Cattaneo e Trimboli non come politici del Pdl, ma come «esponenti di Comunione e Liberazione». Una manna per i giornali, che calcarono la mano proprio su questo aspetto, come a voler far intendere che la loro appartenenza al movimento fondato da don Giussani fosse un elemento “politico” e “delinquenziale” da tenere in considerazione rispetto al presunto reato.

IL FATTO NON SUSSISTE. Quasi quattro anni dopo quei fatti, confinati in qualche articoletto sulle edizioni milanesi dei quotidiani, troviamo alcune notizie riguardanti i protagonisti di quella vicenda. I giudici della Corte d’Appello di Milano hanno confermato la condanna per corruzione per Cereda, assolvendolo però dalle accuse di turbativa d’asta e falso in atto pubblico perché il fatto non sussiste. All’ex primo cittadino è stata ridotta la pena da quattro anni e tre mesi a tre anni e sei mesi di reclusione e la provvisionale di risarcimento da versare al Comune da 45 mila euro a 20 mila euro. Se Cattaneo patteggiò, così non fecero Trimboli, Sagaria e Carminati (anche lui di Cl) che proprio lunedì sono stati tutti assolti perché «il fatto non sussiste».
Il “ciellino” Trimboli ha detto ai giornali locali che «i capi d’accusa nei miei confronti, fin dall’inizio del procedimento, non avevano avuto grosso sostegno dalle prove, tanto che in primo grado alla fine ero stato condannato per falso ideologico e non più per falso in atto pubblico. Nonostante la piena assoluzione e la dimostrazione della mia innocenza in secondo grado, quel 22 marzo io ero stato uno degli arrestati: non fu minimamente piacevole».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Banco alimentare

Tempi Motori – a cura di Red Live

Sapete che il 60% delle V7 III, al momento dell’acquisto, sono richieste con almeno un accessorio montato (con prenza per quelli di ispirazione Scrambler o Dark)? Di più: per la sola V7 esistono a catalogo 200 parti speciali – fra queste ci sono ben 8 selle – mentre, se consideriamo tutti i modelli Moto Guzzi, […]

L'articolo Prova Moto Guzzi V7 III Rough, Milano e Carbon proviene da RED Live.

SCS, ovvero come ti rivoluziono il concetto di frizione. Anche MV Agusta debutta nel segmento delle trasmissioni “evolute” e lo fa con un sistema leggero e versatile. Sarà questo il futuro del cambio?

L'articolo Prova Mv Agusta Turismo Veloce Lusso SCS <br> addio frizione proviene da RED Live.

Il Biscione di Arese trova da sempre il suo habitat naturale tra i boschi del Nürburgring. È dal 1932 che le Alfa Romeo hanno un feeling particolare con i 20,832 chilometri di saliscendi dell’Inferno Verde tedesco, da quando cioè le Gran Premio Tipo B di Caracciola, Nuvolari e Borzacchini monopolizzarono un podio divenuto nel tempo […]

L'articolo Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio NRING proviene da RED Live.

I circa 21 km della Nordschleife percorsi dalla super SUV ceca in poco più di 9 minuti. Con una veterana dell'Inferno Verde al volante: Sabine Schmitz

L'articolo Skoda Kodiaq RS, la SUV a 7 posti più veloce del Nürburgring proviene da RED Live.

ECCO I MIGLIORI CASCHI DA BAMBINO La legge parla chiaro: fino al raggiungimento dei 5 anni di età, i bambini non possono essere trasportati su un mezzo a due ruote. C’è di più: oltre all’età, la piccola creatura deve avere le caratteristiche fisiche necessarie (deve arrivare con i piedi alle pedane) e soprattutto indossare attrezzatura […]

L'articolo I migliori caschi da bambino proviene da RED Live.