Google+

Applausi a Oio e alla sua pajata alla cacciatora. Viva la cucina romana (anzi testaccina) in porzioni come si deve

ottobre 19, 2014 Tommaso Farina

ristorante-da-oio-a-casa-mia-roma-foto-tommaso-farina-1Carbonara, pajata, Totti e De Rossi. Più romani di così, si muore. È una bella idea, quella di andare a mangiare a Testaccio, quartiere tra i più popolari di Roma, un tempo terra di macellai oggi destinazione di movida giovanile. Al limite del quartiere, in via Galvani, pranzare o cenare Da Oio a Casa Mia è sempre una festa. È un prototipo dello spiritaccio e dell’allegria romana, quella che sorge attorno a una bella tavola con una buona cucina.

Nella piccola sala, coppe, coppette e soprattutto cimeli giallorossi: gagliardetti, manifesti, ricordini, foto della Maggica. Decisamente, qui sono romanisti. Ma vi daranno da mangiare anche se siete laziali o juventini: al timone c’è un’intera famiglia, che ha fatto del sorriso, della battuta e del professionismo il suo credo.

Cucina strettamente romana, anzi testaccina. In quest’ottica, non deve sorprendere un antipasto come il misto di lingua salmistrata, nervetti e fagioli: è la cucina del mattatoio, quella che oggi i gourmet riscoprono con giubilo, mentre una volta era pura sussistenza.

ristorante-da-oio-a-casa-mia-roma-foto-tommaso-farina-2Di primo, avrete ottimi rigatoni alla carbonara, con buon guanciale e uovo mantecato al punto giusto. L’alternativa è per i rigatoni all’amatriciana, alla pajata o al sugo di coda; per i tonnarelli cacio e pepe; per la pasta e patate; per gli gnocchi, solo al giovedì.

Proseguite con la coda alla vaccinara, il pollo alla cacciatora o la trippa alla romana, in porzioni non proprio piccole. Ma l’applauso scatta con la pajata alla cacciatora, l’intestino d’agnello (quello bovino è per ora bandito) brasato col vino bianco, l’aglio e il rosmarino: capolavoro assoluto. Tra i contorni, da sottoscrivere la buonissima cicoria ripassata con aglio e peperoncino. Chiusura con torta della nonna (ai pinoli), tiramisù o sbriciolata.

Vini? “Pochi ma boni”, dice la relativa carta: credeteci. Prezzi amichevoli: 35-40 euro a persona. Il servizio mette a disposizione grandi bavaglioni per non sporcarsi alle prese con la pasta. Peccato sia chiuso la domenica.

Per informazioni
Da Oio a Casa Mia
Via Galvani, 43 – Roma
Telefono 06.5782680
Chiuso la domenica

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

1 Commenti

  1. Brigida says:

    che bontà!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Banco alimentare

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il model year 2019 della roadster jap aggiunge 24 cv al 2 litri benzina e una serie di novità nella sicurezza. Per una roadster ancora più "jinba ittai"

L'articolo Mazda MX-5 2019, più cavalli e sicurezza proviene da RED Live.

Lanciata dal marchio inglese Oxford la linea Mint, dal caratteristico profumo di menta, comprende prodotti per la pulizia e la manutenzione dei veicoli a due ruote

L'articolo Gamma Oxford Mint Cleaning proviene da RED Live.

215 cv, 10 kg in meno e il debutto delle alette aerodinamiche. Questa versione speciale della RSV4 RF allestita con pezzi di Aprilia Racing di carne al fuoco ne mette davvero tanta. E noi ce la siamo gustata dal primo all’ultimo boccone. Al Mugello, dove le ali servono davvero.

L'articolo Prova Aprilia RSV4 RF FW 2018 proviene da RED Live.

Diventate capienti come le familiari grandi di qualche anno fa, le SW medie stanno vivendo una seconda giovinezza. Così come la Peugeot 308 SW GT Line, che ora si aggiorna nella tecnologia e diventa ancora più “connessa”. Schermo generoso e Mirror Screen La succosa novità della Peugeot 308 SW GT Line è la presenza di […]

L'articolo Peugeot 308 SW GT Line, <BR> adesso “parla” con lo smartphone proviene da RED Live.

La Casa di Noale propone due motorette brillanti ed economiche: sono le Aprilia RX e SX 125, una enduro, l’altra motard, entrambe vendute a 4.020 euro.

L'articolo Prova Aprilia RX e SX 125, per i nuovi 16enni proviene da RED Live.