Google+

Ancora annullata l’udienza per Asia Bibi. Fino a quando durerà questa persecuzione?

maggio 27, 2014 Redazione

Ancora annullata il processo per Asia Bibi, la donna cattolica condannata a morte in Pakistan per false accuse di blasfemia, e da cinque anni in carcere. L’udienza prevista per oggi è stata annullata: non se ne conosce il motivo, non si sa quando sarà fissata una nuova data. Un comportamento sconcertante, e non è la prima volta. L’avvocato di Asia Bibi, Naeem Shakir, ha detto all’agenzia Fides che il caso «era nella lista delle udienze» del giorno ma «poi è sparito all’improvviso».

È la quarta volta, da febbraio, che il processo di appello viene rinviato. «A questo punto non sappiamo quando e se il caso sarà esaminato», ha detto ancora Shakir. Ormai è chiaro che i giudici temano di esprimersi. Il caso, infatti, è assai semplice: Asia Bibi è innocente, è in carcere ingiustamente, va rilasciata. Ma se i giudici la assolvessero, molto probabilmente pagherebbero con la vita questa loro decisione. Così rimandano in continuazione. Intanto, la povera Asia resta in carcere, pagando sulla sua pelle la sua unica colpa: essere cristiana.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

1 Commenti

  1. Fabio scrive:

    E’ la vecchia storia di Ponzio Pilato…
    I giudici temono gli uomini più di Dio stesso.
    Preghiamo sempre per la sorella Asia Bibi, è l’unica cosa che possiamo fare.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Un nome importante e un'eredità pesante, ma la Zaskar fa onore a entrambi e può essere considerata un riferimento per quella nuova classe di bici che reinterpretano il cross country

Rivoluzione in casa Corvette. L’ottava generazione della sportiva americana potrà contare sulla collocazione centrale anziché anteriore del motore e adotterà un V8 da almeno 650 cv. La nuova scocca dovrebbe restare fedele all’alluminio.

È la prima Bentley della storia alimentata a gasolio, oltre che la più “economica” a listino. Sotto il cofano della hyperSUV inglese pulsa il V8 4.0 TDI di derivazione Audi SQ7, forte di 435 cv e 900 Nm di coppia. Scatta da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi.

Quali sono, quanto costano, come sono fatti, in che misure sono disponibili e che prestazioni promettono i migliori pneumatici invernali sul mercato; ecco una guida completa.

È la variante sovralimentata della nota GTC 4 Lusso, con la quale condivide le quattro ruote sterzanti. Le 4WD del modello originale cedono il posto alla trazione posteriore. Mutua da California T e 488 GTB il V8 3.9 biturbo, proposto nello step da 610 cv.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana