Google+

Allo Spazio Oberdan di Milano la busta diventa una solidale opera d’arte

ottobre 5, 2012 Mariapia Bruno

Da busta a opera d’arte: come una magia dal Festival delle lettere è sbocciato il progetto Buste Dipinte, ormai alla sua sesta edizione. Ventisei gli artisti che quest’anno, seguendo la linea guida di Lettera a un italiano, hanno partecipato alla metamorfosi della più classica custodia di lettere e pensieri, trasformandola chi in scultura, chi in installazione. Qualcuno vi ha dipinto sopra, qualcun altro vi ha scritto, disegnato, qualcun altro ancora l’ha aperta, altri l’hanno sigillata per sempre. Queste buste non saranno soltanto oggetto della mostra Quando la busta diventa arte, ma anche oggetto di donazione, in quanto i ricavati provenienti dalla loro vendita saranno devoluti all’Associazione Banco Alimentare di Lombardia “Daniele Fossati”, onlus che raccoglie le eccedenze dalle produzioni agricole, dall’industria alimentare, dalla Grande Distribuzione e dalla Risotrazioni Organizzata per ridistribuirle gratuitamente a Enti e Strutture Caritative.

È proprio grazie a questa intesa solidale che in questi anni il Festival delle Lettere, giunto quest’anno alla sua ottava edizione, ha potuto sostenere associazioni come Emergency, AVSI per l’ospedale St. Kizito a Lagos in Nigeria, Il Focolare di Trieste, Gli Amici di Luca di Bologna per il progetto La Casa dei Risvegli, la Fondazione aiutare i bambini e CBM Italia Onlus. Aperta da oggi fino al 13 ottobre 2012 allo Spazio Oberdan di Milano, la retrospettiva si sposterà dal 14 ottobre nel Foyer del Teatro Dal Verme per la giornata conclusiva dell’iniziativa.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana