Google+

Alice Pyne, la ragazzina che ha vissuto come un gigante

gennaio 15, 2013

È morta, in questi giorni, Alice Pyne, la ragazza britannica malata di linfoma che ha commosso il mondo pubblicando su un social network la lista delle cose che voleva fare prima di morire. È stata, in un certo senso, fortunata Alice perché le ha realizzate tutte, dall’avere un iPad viola a vedere da vicino le balene nuotare libere.

È bella la storia di Alice perché è la storia della contraddizione che tutti noi viviamo desiderando la felicità. Da un lato cadiamo nella tentazione di ridurre tutto a una lista della spesa da spuntare; dall’altro, mentre pian piano depenniamo tutte le voci, non possiamo non accorgerci che tutto grida “più in là”, che la vita ancora ci manca, che la lista non smette mai di allungarsi.

Sappiamo che il senso della vita è un mistero più grande di noi e delle nostre voglie ma siamo come costretti a cercarlo proprio dentro il dettaglio dei nostri desideri. Cerchiamo l’infinito dentro un iPad viola.

Questa ragazza, nella semplicità dei suoi diciassette anni e nell’apparente banalità dei suoi desideri, è vissuta come un gigante, come chi ha scritto: «Anche se la salvezza non dovesse venire, vivere sempre in modo da essere degno di essa».

Riposa in pace Alice.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

1 Commenti

  1. roby scrive:

    ciao amor
    mi sembra pertinente con il tuo desiderio di senso…

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Debutta in Brasile la nuova generazione della SUV americana di medie dimensioni. Attinge allo stile dell’ammiraglia Jeep, non rinuncia a una discreta propensione all’off road e può contare su di una ricca dotazione multimediale e di sicurezza. In Europa nel 2017.

La concept car Trezor mostra al Salone di Parigi come potrebbero essere le Renault sportive di domani: elettriche, connesse e a guida anche autonoma

Lo step da 120 cv del 1.6 td Fiat è ora abbinabile alla trasmissione a doppia frizione DCT a 6 rapporti. La nuova dotazione, proposta al probabile prezzo di 1.900 euro, è dedicata alla famiglia Tipo e alla crossover 500X.

Per la nuova stagione i tecnici si concentrati soprattutto sulle prestazioni del motore. Grazie al lavoro di sviluppo, il grosso monocilindrici guadagna 6 cv e 3 Nm.

La compatta elettrica francese adotta un nuovo pacco batterie da 41 kWh che porta a 400 km l’autonomia. Debuttano il ricercato allestimento Bose e i servizi Z.E. Trip e Z.E. Pass per semplificare la ricarica presso le colonnine pubbliche. Prezzi da 25.000 euro.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana