Google+

Aggredito perché ha la t-shirt della Manif Pour Tous

maggio 6, 2015 Redazione

manif-maglietta-strappataRiportiamo una notizia appena battuta da AGENPARL – Roma, 06 mag – Indossava una maglietta che raffigura la famiglia. Questa la ragione dell’aggressione di cui è stato vittima un ragazzo di Roma, il pomeriggio del primo maggio scorso. Durante un picnic in un parco in zona Tiburtina, il ragazzo è stato insultato e strattonato, a causa della sua t-shirt con il logo de La Manif Pour Tous che rappresenta una famiglia che si tiene per mano. A denunciare l’accaduto è La Manif Pour Tous Italia, associazione nata con lo scopo di “garantire la libertà di espressione, preservare l’unicità del matrimonio tra uomo e donna e il diritto dei bambini ad avere una mamma e un papà”.

L’aggredito racconta di essere stato circondato da tre persone (due uomini e una donna ), apostrofato e poi spinto a terra. “Questa maglietta te la devi togliere. Sei un fascista, sei un antiabortista e un cattolico integralista”, gli hanno gridato contro. Al suo rifiuto, in presenza di testimoni, gli è statasquarciata la t-shirt con violenza. Secondo la vittima, l’autore del gesto ha affermato di essere “gay e anarchico” e di voler picchiare quanti indossano magliette con quel simbolo.

La Manif Pour Tous Italia si dichiara profondamente scossa dalla brutale aggressione. “Difendere la famiglia oggi, significa rischiare violenti attacchi personali – afferma Jacopo Coghe, presidente de La Manif Pour Tous Italia -. Quanto accaduto a Roma è un fatto gravissimo, che testimonia la volontà di intimidire chi sostiene un’associazione pro-family come la nostra, che tra l’altro è apartitica e laica. Siamo nati per promuovere la libertà di opinione – conclude Coghe – e per questo minacce e prepotenze non riusciranno a chiuderci la bocca”.


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

15 Commenti

  1. Quercia scrive:

    Allucinante

  2. angela scrive:

    quercia, lo diranno anche loro, che …noi abbiamo le allucinazioni.

  3. marco scrive:

    Sembra una notizia inventata, tanto è grave il comportamento degli aggressori. spero che il ragazzo abbia sporto regolare denuncia, a riprova della veridicità dell’accaduto. chiedo un aggiornamento su questo aspetto

    • Andrea scrive:

      Hanno strappato una maglietta, non hanno toccato il ragazzo. Pensa a quando gonfiano letteralmente di botte della gente che ha unica colpa di essere un po’ effemminata…

      • Su Connottu scrive:

        Forse ti è sfuggito ma la maglietta strappata si trovava addosso al proprietario e il gay che l’ha aggredito non gli stava prendendo le misure per una modifica sartoriale. Poi certo, non dobbiamo lamentarci più di tanto visto che è ancora vivo.

  4. Mappo scrive:

    L’eterofobia dalle parole passa ai fatti, ma dubito che di questa notizia troveremo traccia su Repubblica o su qualunque altro foglio sinceramente democratico

  5. sganarello scrive:

    doveva essere veramente brutta la shirt!! Ma comunque è giusto lasciare le persone libere di odiare in santa pace.

  6. Giannino Stoppani scrive:

    Scommetto che se il malcapitato avesse reagito ci saremmo trovati di fronte all’ennesimo caso di aggressione omofoba.

  7. sganarello scrive:

    Bonera dico nessuno lei chiude un discorso che non si è mai aperto.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Sino a pochi anni fa parlare di auto a guida autonoma era credibile quanto prevedere lo sbarco degli alieni sulla Terra o aderire alla religione dei pastafariani che, per inciso, credono in un creatore sovrannaturale somigliante agli spaghetti con le polpette. Questo almeno sino a ieri, dato che oggi, con l’immissione sul mercato delle prime […]

L'articolo Guida autonoma: quanto ne sai? proviene da RED Live.

Ennesimo capitolo della Saga Monster, l’821 2018 si adegua all’Euro4 ed eredita le peculiarità stilistiche della sorella maggiore 1200. Più snello e slanciato torna all’essenzialità originale del primo Monster

L'articolo Ducati Monster 821 2018, come eravamo proviene da RED Live.

Anche i nobili, alle volte, sentono il bisogno di rinnovarsi. Si aggiorna così la Range Rover Sport, una delle SUV più blasonate e raffinate al mondo. A quattro anni dall’unveiling avvenuto al Salone di New York, la sport utility britannica beneficia di un profondo facelift estetico e di sostanza. Al punto da portare al debutto […]

L'articolo Range Rover Sport 2018: prima in tutto proviene da RED Live.

Sono universali, adatti alla guida d’estate e al tempo stesso a norma di legge ed efficaci anche d’inverno. Ecco quali sono, quanto costano e che vantaggi promettono i migliori pneumatici all season.

L'articolo Pneumatici quattro stagioni, la guida all’acquisto proviene da RED Live.

Dal 15 novembre è obbligatorio adottare pneumatici specifici per la stagione fredda. Ecco tutto quello che c'è da sapere per viaggiare in sicurezza e scegliere tra modelli invernali, quattro stagioni o chiodati.

L'articolo Pneumatici invernali, dieci cose da sapere proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download