Google+

Ad Ascona va in scena l’arte di terapeutica ribellione delle Avanguardie

febbraio 21, 2012 Mariapia Bruno

I loro quadri investiti da colori vivaci gettati sulla tela con pennellate nervose e frettolose hanno quella forza inarrestabile che solo i pittori delle Avanguardie sanno dare. Si tratta delle opere di Marianne Werefkin, Alexej Jawlensky, Hans Arp, George Grosz, Lovis Corinth, Lyonel Feininger, Erich Heckel, Max Pechstein, Karl Schmidt-Rottluff e tanti altri protagonisti del primo trentennio del Novecento che dal prossimo 11 marzo inonderanno le sale del Museo Comunale d’Arte Moderna di Ascona (Ch) in occasione della mostra “Il mar Baltico delle Avanguardie (1890-1930)”, aperta sino al 17 giugno 2012. 

Sono dunque i maestri dell’espressionismo, del dadaismo e dell’arte degenerata – artisti che all’inizio del secolo trovarono come luogo geografico di riferimento i territori del Meclemburgo e della Pomerania localizzati tra il mar Baltico, lo Schleswig-Holstein, la Bassa Sassonia, il Brandeburgo e la Polonia – a tenere le redini della rassegna con le loro composizioni liriche assetate di drammaticità, inzuppate di energie primordiali che sembrano voler sfidare le turbolenze della natura. Opere – soprattutto quelle eseguite da Käthe Loewenthal e Paul Kuhfuss – che risentono di un doloroso passato e che manifestano il desiderio e la necessità di superare a colpi di spugna quell’angoscia indelebile come un marchio del dramma della grande guerra appena finita. E in questo mare di ribellione che ingoia i valori rassicuranti dell’ormai tramontato Ottocento è stata forse solo l’arte l’unica fonte di salvezza.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana