Google+

L’abruzzese di Milano resiste e un motivo c’è (da urlo)

marzo 22, 2017 Tommaso Farina

Articolo tratto dal numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti) – Tante, troppe nuove aperture di ristoranti, a Milano, finiscono per durare lo spazio d’un mattino. Il Capestrano, che è qui da pochi anni, invece c’è ancora. Ed è sempre più buono. E questo nonostante sia in un quartiere bruttino e lontano dal centro, a pochi passi da via Ripamonti. Roberto Babbo, non c’è dubbio, ha fatto centro: aprire a Milano un locale che proponesse la cucina della sua terra, però in un contesto di eleganza e raffinatezza, oltre che di cultura gustativa, per così dire. E la terra di Roberto è l’Abruzzo, col suo zafferano, l’agnello, i formaggi e tutto il resto.

L’ambiente è adatto per una cena con una persona speciale: ammalia per la morbida, calda delicatezza, che contrasta col contesto postindustriale della strada su cui si affaccia. E pure il servizio, svolto da una competentissima ragazza abruzzese, sa metterci a nostro agio.

In lista, l’Abruzzo della tavola, esposto in lingua abruzzese con la traduzione in italiano. Il misto di salumi comprende anche la tenace, sentimentale salsiccia di fegato; potreste avere anche la bruschetta con la ventricina, o le “pallotte cacio e ovo” (polpette di formaggio e uovo).

Ma sentite l’esplosione degli spaghetti alla chitarra con ragù di castrato e pecorino di Castel del Monte (vi lasciamo la sorpresa di scoprirne il nome abruzzese): una santabarbara dirompente. E ciò in dialettica con la cremosa gentilezza dei paccheri con zucca gialla e zafferano dell’altopiano di Navelli; o con la guizzante vividezza dei “Cazzellitt’ de’ Scanno” (gnocchetti di grano duro) con i broccoli e le alici.

Andando avanti, è dura sfuggire ai proverbiali arrosticini, normali o di fegato; alle costine di pecora laccate di miele; all’agnello arrosto. Ma la palma della miglior pietanza spetta alla pecora “aj’e cotture”, ossia in stracotto bianco: davvero strepitosa. Chiudete con la pizza dolce, che a molti ricorda una controparte abruzzese della zuppa inglese. Il pane fatto in casa è da urlo. La cantina pure è curata, molto attenta ai vini di madrepatria.

Circa 50 euro.

Per informazioni
Il Capestrano – www.ilcapestrano.it
Via Gian Francesco Pizzi, 14 – Milano
Tel. 02.5693345
Chiuso il mercoledì

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Banco alimentare

Tempi Motori – a cura di Red Live

Lanciata dal marchio inglese Oxford la linea Mint, dal caratteristico profumo di menta, comprende prodotti per la pulizia e la manutenzione dei veicoli a due ruote

L'articolo Gamma Oxford Mint Cleaning proviene da RED Live.

215 cv, 10 kg in meno e il debutto delle alette aerodinamiche. Questa versione speciale della RSV4 RF allestita con pezzi di Aprilia Racing di carne al fuoco ne mette davvero tanta. E noi ce la siamo gustata dal primo all’ultimo boccone. Al Mugello, dove le ali servono davvero.

L'articolo Prova Aprilia RSV4 RF FW 2018 proviene da RED Live.

Diventate capienti come le familiari grandi di qualche anno fa, le SW medie stanno vivendo una seconda giovinezza. Così come la Peugeot 308 SW GT Line, che ora si aggiorna nella tecnologia e diventa ancora più “connessa”. Schermo generoso e Mirror Screen La succosa novità della Peugeot 308 SW GT Line è la presenza di […]

L'articolo Peugeot 308 SW GT Line, <BR> adesso “parla” con lo smartphone proviene da RED Live.

La Casa di Noale propone due motorette brillanti ed economiche: sono le Aprilia RX e SX 125, una enduro, l’altra motard, entrambe vendute a 4.020 euro.

L'articolo Prova Aprilia RX e SX 125, per i nuovi 16enni proviene da RED Live.

Leggero, scattante, comodo. Il C400X dimostra ottime doti dinamiche ha un bel motore e, per primo, un sistema di connessione molto evoluto. Riuscirà a combattere contro i mostri sacri del segmento? Lo abbiamo provato per capirlo

L'articolo Prova BMW C 400 X <br> lo scooter che non ti aspetti proviene da RED Live.