Google+

L’abruzzese di Milano resiste e un motivo c’è (da urlo)

marzo 22, 2017 Tommaso Farina

Articolo tratto dal numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti) – Tante, troppe nuove aperture di ristoranti, a Milano, finiscono per durare lo spazio d’un mattino. Il Capestrano, che è qui da pochi anni, invece c’è ancora. Ed è sempre più buono. E questo nonostante sia in un quartiere bruttino e lontano dal centro, a pochi passi da via Ripamonti. Roberto Babbo, non c’è dubbio, ha fatto centro: aprire a Milano un locale che proponesse la cucina della sua terra, però in un contesto di eleganza e raffinatezza, oltre che di cultura gustativa, per così dire. E la terra di Roberto è l’Abruzzo, col suo zafferano, l’agnello, i formaggi e tutto il resto.

L’ambiente è adatto per una cena con una persona speciale: ammalia per la morbida, calda delicatezza, che contrasta col contesto postindustriale della strada su cui si affaccia. E pure il servizio, svolto da una competentissima ragazza abruzzese, sa metterci a nostro agio.

In lista, l’Abruzzo della tavola, esposto in lingua abruzzese con la traduzione in italiano. Il misto di salumi comprende anche la tenace, sentimentale salsiccia di fegato; potreste avere anche la bruschetta con la ventricina, o le “pallotte cacio e ovo” (polpette di formaggio e uovo).

Ma sentite l’esplosione degli spaghetti alla chitarra con ragù di castrato e pecorino di Castel del Monte (vi lasciamo la sorpresa di scoprirne il nome abruzzese): una santabarbara dirompente. E ciò in dialettica con la cremosa gentilezza dei paccheri con zucca gialla e zafferano dell’altopiano di Navelli; o con la guizzante vividezza dei “Cazzellitt’ de’ Scanno” (gnocchetti di grano duro) con i broccoli e le alici.

Andando avanti, è dura sfuggire ai proverbiali arrosticini, normali o di fegato; alle costine di pecora laccate di miele; all’agnello arrosto. Ma la palma della miglior pietanza spetta alla pecora “aj’e cotture”, ossia in stracotto bianco: davvero strepitosa. Chiudete con la pizza dolce, che a molti ricorda una controparte abruzzese della zuppa inglese. Il pane fatto in casa è da urlo. La cantina pure è curata, molto attenta ai vini di madrepatria.

Circa 50 euro.

Per informazioni
Il Capestrano – www.ilcapestrano.it
Via Gian Francesco Pizzi, 14 – Milano
Tel. 02.5693345
Chiuso il mercoledì

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Casa americana invoglia i giovani all'acquisto della moto dei sogni proponendo i modelli Street 750, Street Rod e Sportster Iron 883 a condizioni vantaggiose. Le promozioni scadranno il 30 aprile

L'articolo Il mondo Harley alla portata dei giovani proviene da RED Live.

Il 24 e il 25 marzo, se siete in zona capitale, non prendete impegni: ci sono gli Honda Days 2018 all’autodromo di Vallelunga. Si possono provare auto, moto e non solo…

L'articolo Honda Days 2018: 24 e 25 marzo, tutti a Vallelunga proviene da RED Live.

Neve, ghiaccio, temperature polari e 26 passi alpini. La terza edizione della 20Quattro Ore delle Alpi, organizzata da Audi, ha incontrato le condizioni giuste per mettere alla prova 5 equipaggi che si sono sfidati a suon di km percorsi e prove speciali ghiacciate sulle nuove RS4. C’eravamo anche noi

L'articolo 20Quattro Ore delle Alpi Audi. C’ero anch’io proviene da RED Live.

Presentata per la prima volta nel 2007, la Peugeot 308 ha subito un restyling nel giugno 2017. Dal punto di vista meccanico la novità preponderante era stata la sostituzione del cambio automatico a 6 rapporti in favore di un nuovo 8 rapporti. Un cambio più evoluto sviluppato dalla giapponese Aisin capace di rubare sulla bilancia […]

L'articolo Peugeot 308: aggiornamenti a 8 rapporti proviene da RED Live.

Più dinamica - non solo nel look - e tecnologica. Per sfidare a testa alta le rivali più pericolose del segmento. La nuova Kia Ceed è pronta per sfilare sulla passerella del Salone di Ginevra 2018

L'articolo Nuova Kia Ceed, senza apostrofo ma con più stile proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi