Google+

A pochi chilometri da Milano vi aspetta un pollo alla diavola da manuale

maggio 4, 2013 Tommaso Farina

Basta uscire pochi chilometri da Milano, direzione sud-est, per trovarsi in un altro mondo: risaie, campi, immense campagne, cascine. Una vera evasione dal logorio della vita moderna. Se poi vi fermate in qualche ristorantino, tipo l’Antica Trattoria del Gallo, a Gaggiano (Milano), la sensazione sarà ancor più incantevole. Un posto bello, riposante, con sale confortevoli, e un bellissimo pergolato per mangiare anche fuori, se il Signore dei piani alti lo permette: attorno, uccelli che cantano, stormire di fronde, qualche occasionale auto che passa senza disturbare.

E nel piatto? Cucina tradizionale, ma anche piatti “fosforici”, ossia piccole invenzioncine che piacciono, eccome. D’antipasto, d’inverno e d’estate, qui c’è il cotechino: lo facevano in casa i vecchi gestori, lo fanno i “nuovi” (che poi sono qui da tanti anni), con immutato risultato gustativo. Se no, la selezione di salumi spagnoli, o il delicatissimo Uovo 61. In questo caso, 61 sono i gradi a cui è cotto: ne origina una sorta di via di mezzo tra uovo alla coque e uovo in camicia, che ben si sposa a una suadente crema di Parmigiano e a verdi, croccanti asparagi di stagione. Primi piatti? Potete scegliere il piatto bandiera: ravioli di carne al burro versato e Parmigiano 24 mesi. Se no, lasagnetta di asparagi, stracchino e patate; oppure spaghetti con bottarga di tonno e agrumi.

Di secondo, due piatti valgono il viaggio. Il primo è la costoletta (non scordate la “s”) alla milanese, proposta sia bassa e ben battuta, sia (ed è ancor meglio) alta, umorosa, leggera, rispettosa della tradizione. L’altro piatto da ricordare è il pollo alla diavola, che richiede trenta minuti di cottura. Ambedue vanno alla grande se accompagnati dalle mitiche patate casalinghe, tipo chips. C’è anche altro, come il rognone di vitello rosato con spinaci e sesamo, o il filetto di baccalà con verdurine primaverili. Imperdibili i cannoncini alla crema, per dessert. Spesa di 50 euro. Menù bambini a 17 euro. Grande cantina.

Per informazioni: Antica Trattoria del Gallo (www.trattoriadelgallo.com)

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana