Google+

A Chiasso le incisioni d’autore attraversano seicento anni di storia

marzo 4, 2013 Mariapia Bruno

Si parte dalla Caccia ai leoni di Marcantonio Raimondi (1480 ca. 1534) e dall’Annunciazione di Federico Barocci (1535-1612) all’interno della mostra Capolavori a Chiasso. I maestri dell’arte grafica dal XVI al XX secolo dalle collezioni dell’Istituto Nazionale per la Grafica, Roma, per poi toccare le acqueforti di Giovanni Benedetto Castiglione (1609-1665) e Salvator Rosa (1615- 1673), le incisioni di Giambattista Piranesi (1720-1778),  quelle di Giovanni Volpato (1735-1803), per giungere fino al realismo di Filippo Palizzi (1818-1899) e concludere con il Novecento di Giorgio Morandi (1890- 1964), Carlo Carrà (1881-1996) e i contemporanei Giulio Turcato (1912-1995) e Carla Accardi (1924).

Appena inaugurata al m.a.x.museo di Chiasso (Svizzera) e aperta fino al 12 maggio 2013, l’esposizione che racconta la “grafica storica” si sviluppa attraverso quasi seicento anni di grandi talenti che attraverso la lettura del “segno” inciso sulla matrice, hanno fatto la storia delle tecniche calcografiche passando dal tratto inciso a bulino, all’acquaforte, dalla puntasecca all’acquatinta, fino alle nuove sperimentazioni degli anni Sessanta del nostro secolo, quando alla famosa stamperia di Renzo Romero a Roma se ne facevano di ogni declinazione.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

Si chiama Nolan N90-2 ed è l’apribile entry level di Nolan. Adatto sia all’utilizzo in città sia per un lungo viaggio, costa 269,99 euro

L'articolo Nolan N90-2, apribile entry level proviene da RED Live.

I fiori mai sbocciati dell’automobilismo mondiale No, loro non ce l’hanno fatta. Non sono riuscite ad arrivare in produzione, perse nei meandri delle logiche commerciali, del marketing, degli eventi globali o, semplicemente, dell’indecisione dei costruttori. Sono quelle centinaia di concept car – o prototipi che dir si voglia – realizzati in piccolissimi numeri, quando non […]

L'articolo Le auto che non sono mai nate proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana