Google+

Bertone: «La Chiesa non può tacere sulle questioni che attengono all’ordine sociale e politico»

gennaio 24, 2013 Redazione

Il segretario di Stato Vaticano Tarcisio Bertone presenta il libro “La porta stretta”, che raccoglie le prolusioni del Presidente della Cei Angelo Bagnasco alle assemblee dei vescovi.

«Il Pastore non può astrarsi dai problemi che suscita la cronaca». Per il cardinale Tarcisio Bertone, segretario di Stato del Vaticano, il Pastore, a differenza del teologo, deve sempre stare attento a quanto accade e saper giudicare alla luce del Vangelo e di Cristo. Non può tacere. Lo ha detto alla presentazione de La porta stretta, libro che raccoglie le prolusioni del Presidente della Cei Angelo Bagnasco alle assemblee dei vescovi. «Il Pastore è vincolato dal suo essere immerso e partecipe delle gioie e dei dolori della comunità che presiede» ha spiegato Bertone, promuovendo così anche l’operato di Bagnasco di questi anni e i suoi richiami al rispetto dei valori non negoziabili.

LA PORTA STRETTA. Le parole dei sacerdoti devono aprirsi un varco, uno spiraglio, «devono passare per la porta stretta rappresentata dalla necessità di proporre una parola autorevole anche su questioni che attengono all’ordine sociale e politico». Ciò perché «non si può rimanere muti» quando sono in gioco «i valori fondanti della convivenza civile e la stessa fedeltà al Vangelo». E ciò, avverte Bertone, anche «in questo delicato frangente della vita nazionale». Per il segretario di Stato Vaticano, «occorre sempre richiamare la perenne urgenza dei valori irrinunciabili fondati sulle istanze della ragione illuminata e potenziata dalla fede».

MATRIMONIO UOMO-DONNA. «La difesa della famiglia fondata sul matrimonio fra uomo e donna» è irrinunciabile. Il matrimonio e la famiglia costituita su di esso fanno parte di «un insegnamento che può ricevere critiche o consensi ma che la Chiesa ha il dovere di annunciare». «La famiglia», dice Bertone, occupa nelle prolusioni di Bagnasco «una speciale centralità» proprio perché «centrale è questa istituzione per le possibilità di sviluppo corretto della persona umana e della società». La famiglia è inoltre «determinante nell’offrire prospettive di vita al nostro presente».

IL VOTO PER CAMBIARE LA SOCIETÀ. «La forma più concreta per cambiare o migliorare la società» spiega il segretario di Stato, «è  la partecipazione al voto», che «resta in definitiva per tutti il segno concreto dell’assunzione di un impegno, senza disertare dalle proprie responsabilità».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. mario massioli says:

    consiglio la visione dei 3 convegni della MEMMT avvenuti due a rimini e uno a cagliari,nel 2012,nel più totale disinteresse dei media. si parla del problema € . i relatori son economisti di livello mondiale, coadiuvati dal giornalista PAOLO BARNARD. è stato prodotto un documento di salvezza economica , ( non eravamo piigs. torneremo italia ) è stato pubblicato sul corriere della sera il 26/11/2012

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download