Google+

Belen e Canalis tornano protagoniste un anno dopo (non solo a Sanremo)

febbraio 15, 2012 Elisabetta Longo

L’ex fidanzata di George Clooney parla oggi dalle pagine di Chi del suo nuovo amore e Belen da quelle di Vanity Fair del video a luci rosse e delle malelingue sulla sua gravidanza.

Nell’edizione 2012 dell’Isola dei Famosi è raggruppato il cast delle isole precedenti. Al Grande Fratello sono appena entrati concorrenti che erano già stati reclusi, come Cristina Del Basso. Sul palco di Sanremo di ieri sera gli stessi presentatori dell’anno passato, Gianni Morandi, Belen Rodrigruez e Elisabetta Canalis, arrivate nell’ultima fascia oraria del programma a far riaprire gli occhi a quelli che stavano per addormentarsi sul divano.

Altro che Ivana Mrazova. La modellona russa, di cui nessuno conosceva il volto fino a qualche settimana fa e che di questo passo non conosceremo mai, ha infatti dato forfait ieri sera causa cervicale, che l’ha costretta a rimanere in albergo nonostante gli antidolorifici. Voci dicono che era tutto calcolato, la venuta sul palco delle due superveline di riserva, e il numero di Vanity Fair oggi in edicola con Belen nuda (d’altronde Fabrizio Corona diceva «con foto della mia fidanzata senza vestiti si vende sempre»), in cui la show girl parla della sofferenza che le ha provocato la diffusione del video a luci rosse con il suo ex e delle malelingue sulla sua gravidanza.

Ma un anno è passato e sono cambiate tante cose, tranne il colore della tinta per capelli di Gianni Morandi e quel fastidioso modo di dire “stiamo uniti”. L’anno scorso non si faceva altro che parlare del fidanzato di JustElisabetta (così il suo nome su twitter) George Clooney, e lei parla quindi del suo nuovo amore, ma dalle pagine di Chi, anche quello oggi in edicola. Si tratta di Steve O, protagonista dei film su Jackass. «Ho imparato che prima di stare bene con un uomo, devo stare bene con me stessa», spiega la star.

Pare che la Mrazova possa tornare domani a fare quello per cui era stata scelta, cioè sorridere e non parlare italiano. Certo non si esclude un ritorno delle due, magari in un momento con un audience un po’ più stanco. Ieri sera infatti nella prima parte il festival ha registrato un 48,50 per cento, mentre nella seconda, quella con le due bellezze protagoniste, il 55,23 per cento.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

La coupé dei quattro anelli festeggia il compleanno con un restyling lieve, che porta in dote più potenza e una dotazione arricchita

L'articolo Audi TT 2018, il restyling per i 20 anni proviene da RED Live.

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.