Google+

Befera contro Ostellino sullo “Stato di polizia fiscale”. Ma De Bortoli lo bacchetta: “Stai sereno”

gennaio 8, 2013 Redazione

Dura lettera del direttore dell’Agenzia delle Entrate contro l’editorialista del Corriere. Ma il direttore del quotidiano risponde piccato: “Lei troppo suscettibile. C’è da preoccuparsi”

Dura polemica sulle pagine del Corriere della Sera, dove è stata pubblicata una lettera del direttore dell’Agenzia delle Entrate, Attilio Befera, intitolata “Perché non siamo uno Stato di polizia fiscale”. L’obiettivo polemico di Befera sono le «aspre rampogne» dell’editorialista Piero Ostellino contro il redditometro, l’Agenzia e il nostro “Stato di polizia fiscale”.

«Il nostro redditometro – sostiene Befera – consiste in una procedura informatica che, incrociando banche dati e utilizzando con estrema cautela indicatori di tipo statistico, punta ad individuare, con la maggiore attendibilità possibile, il grado di correlazione fra il reddito che emerge dalle dichiarazioni fiscali e la sua capacità di spesa, quale risulta dai dati si cui il fisco dispone». Befera, insomma, difende l’appropriatezza dello strumento, indispensabile, a suo parere, per combattere adeguatamente l’evasione fiscale.
E fin qui siamo nel campo, puntuto ma civile, dell’espressione delle proprie legittime opinioni. Quel che, però, scrive Befera al termine della sua lettera è sorprendente: «Detto ciò, è indubbio – annota il direttore dell’Agenzia delle Entrate –, come affermava Stalin che “la carta sopporta tutto”, sicché Ostellino è pienamente libero, nel suo articolo, di apparentare me e i miei collaboratori ad agenti dell’Ovra o della Stasi, ma – già che c’era – non avrebbe dovuto omettere di tirare in ballo anche la Gestapo o la Ghepeù sovietica, giusto per rimarcare la “sconcezza” del decreto che avremmo fatto firmare al ministro Grilli. Per quanto riguarda infine il collegamento che Ostellino fa tra noi dell’Agenzia e il personaggio del dottor Stranamore, sorvolerei. Piero Ostellino – si sa – è una mente lucida del pensiero liberale, e dovrà quindi pur esservi un nesso causale fra il redditometro e la guerra termonucleare, anche se io faccio fatica a coglierlo. Con la moderatezza dei toni – da autentico liberale – e la sottigliezza degli argomenti che lo contraddistinguono, Ostellino saprà però sicurmante spiegarlo a me e ai suoi lettori, e di questo lo ringrazio fin da ora».

Non è però l’editorialista a rispondere a Befera, ma il direttore stesso Ferruccio De Bortoli, che chiosa così: «Caro Befera, il Corriere e Ostellino rispettano il suo lavoro. Lei è stato difeso da questo giornale in più di una occasione. Le critiche, anche dure, in democrazia sono legittime. Se il tasso di suscettibilità che traspare dalla sua lunga lettera è misura della serenità e dell’equilibrio con cui l’Agenzia che autorevolmente presiede opera sul territorio e dialoga con i contribuenti, c’è di che preoccuparsi».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Dante Salmè says:

    Prenderemo questo Befera e gli faremo misurare a nasate la distanza tra lui ed un popolo libero. Ora basta!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi