Google+

Baghdad, vescovo: «I cristiani di Mosul cacciati dalle loro case. Le nostre peggiori paure si stanno avverando»

luglio 19, 2014 Redazione

«Siamo senza parole perché quanto successo è davvero scioccante», dice ad Acs monsignor Saad Syroub, vescovo ausiliare caldeo di Baghdad

tratto da Acs Italia – «Siamo senza parole perché quanto successo è davvero scioccante. I cristiani sono a Mosul da secoli e quelle famiglie sono state improvvisamente strappate via dalla loro città, dalla loro casa, dalla loro vita. Siamo davvero preoccupati per il futuro dei cristiani in questo paese». È la drammatica reazione di monsignor Saad Syroub a quanto accaduto a Mosul. Il vescovo ausiliare caldeo di Bagdad è stato raggiunto telefonicamente questa mattina da Aiuto alla Chiesa che Soffre.

Nelle ultime ore, i jihadisti dello Stato Islamico dell’Iraq e del Levante (Isis) hanno costretto i pochi cristiani rimasti nella seconda città irachena a lasciare le loro abitazioni. Disperati, i cristiani sono immediatamente fuggiti ma sono stati fermati ai checkpoint in uscita dai miliziani di Isis, che li hanno depredati delle auto e di tutti i loro averi per poi intimare loro di proseguire a piedi. La maggior parte delle famiglie si è diretta a Nord, nella città di Dahuk.

mons  Syroub«Non era mai accaduto che i cristiani fossero cacciati dalle proprie case come se non avessero alcun diritto – commenta il presule – Purtroppo è questa la realtà oggi in Iraq, soprattutto a Mosul». Monsignor Syroub (foto a fianco) riferisce ad ACS che nei giorni scorsi jihadisti hanno iniziato a scrivere su ognuna delle abitazioni cristiane la frase “Immobile di proprietà dell’Isis”. Accanto alla scritta, cerchiata in rosso, una lettera nun: l’iniziale in arabo della parola nasara, cristiani.

Da ieri i miliziani hanno poi iniziato a chiedere ai cristiani di convertirsi all’Islam, oppure di lasciare Mosul. «Le nostre peggiori paure si stanno avverando– aggiunge il presule – e non sappiamo come reagire. È ormai troppo tempo che in Iraq non c’è la sicurezza e la gente è terrorizzata, specialmente i nostri fedeli». La piccola minoranza manca di punti di riferimento sia a livello nazionale che internazionale.

In questo tragico momento, monsignor Syroub chiede alla comunità internazionale di esercitare pressione sul governo iracheno affinché trovi soluzioni concrete. «Con una maggiore stabilità interna non ci sarà più posto per questi gruppi di fanatici che pretendono di governare il nostro paese. E poi bisogna aiutare questa povera gente senza più una casa e depredata di ogni avere. È davvero una tragedia».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

3 Commenti

  1. blues188 says:

    Pare che a Francesco (il sedicente vescovo di Roma) non interessi granché questo aspetto dei cristiani sbattuti via dai mussulmani. Certo preferisce i colloqui amicali con Scalfari, chiusi in una stanza dove i rumori non entrano. Forse per i doppi vetri? Per fortuna almeno uno (da solo) scrive e si infervora, seppure non sia nativo d’Italia: Magdì Allam su il Giornale.

    • beppe says:

      le parole, pur se venissero dal papa, non servono a niente. quelli hanno il potere di terrorizzare quei poveri cristiani. capiscono solo la legge della forza. ma ora non c’è nessuno che vuole metterci la faccia per difendere dei cristiani.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

In attesa della prova ecco le prime informazioni sul test che ci vedrà a Valencia in sella alla nuova Ducati Panigale V4

L'articolo Ducati Panigale V4 in attesa della prova proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download