Google+

Azzurro, ma non è più come all’oratorio, tanti anni fa

aprile 21, 1999 Mamma Oca

Squilla la tromba

31 marzo-6 aprile 99: svoltosi in Camargue – Francia – campo d’esercitazione per più caserme. Hanno preso parte all’esercitazione 9 ufficiali, 3 soldatini di piombo (1-3 anni), 7 soldati pivelli (5-9 anni) e 8 soldati veterani (11-13 anni).

Bilancio dell’esercitazione.

Soldatini di piombo – esercitazioni di: sassolini, bottiglie di plastica da riempire, rancio e un generale sempre a disposizione per solletico e coccole.

Valutazione: ottima resa.

Episodi di intolleranza: nessuno.

Adattamento: nessuna difficoltà.

Soldati pivelli – esercitazioni di: fango, sassi, pentole, mestoli, erbe e acqua per un rancio alternativo, cavallo, biciclette.

Valutazione: dopo iniziale paura di “buttarsi” dimostrazione di coraggio e resistenza.

Adattamento: nessuna difficoltà.

Soldati veterani – esercitazioni di: cavallo, bicicletta, camminate, bird-watching, pallone.

Valutazione: non adeguati alle capacità potenziali.

Episodi di intolleranza: molti.

Adattamento: difficoltà alla convivenza e alle regole.

Stato di esasperazione degli ufficiali : massimo.

Deduzioni strategiche.

– I soldati veterani necessitano di ambiente al di fuori della propria caserma – necessitano di frequentare questo ambiente con costante continuità – necessitano di altri ufficiali che proseguano e accostino il lavoro educativo della propria caserma – necessitano di mettersi alla prova.

Uno di questi ambienti può essere la scuola. Ma non basta…

Quando noi eravamo soldatini e poi soldati avevamo i giardinetti o l’oratorio e il gruppo sportivo, ci costituivamo in gruppi, in “bande”, avevamo regole, avevamo chi ci guidava anche da lontano, mettevamo alla prova o in discussione ciò che ci avevano insegnato.

Se e dove esistono ancora di questi posti è meglio per noi ufficiali utilizzarli, altrimenti rischiamo: inventiamoceli.

– Gli ufficiali necessitano di campi di esercitazione solo per loro, che avvengano regolarmente e frequentemente.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana