Google+

Avanti popolo. Grazie popolo. Appello a sostenere Tempi

gennaio 12, 2018 Luigi Amicone

Cos’altro dovete aspettarvi se non ancora e sempre un Tempi da Carolina Reaper, il peperoncino più piccante del mondo?

Ennesimo appello a sostenere Tempi sottoscrivendo l’abbonamento al mensile? Sì, ennesimo appello. Abbiamo in redazione una cinquina di formidabili ragazzi (si fa per dire, ormai quarantenni con vasta prole) i quali, non soltanto ci credono ancora, ma stanno facendo i matti. E sfidando le intemperie di una fama da affamati si sono presi sul gobbone i conti di un’impresa estrema. E giù, a rimettersi al lavoro sulle sudatissime carte.

Ora dovete metterci l’euro voi. Lo so, sempre voi. Gli stessi. Gli stessi più gli amici. E gli amici degli amici. Infatti, a cosa serve la vita se non per essere data? Così i soldi. Se ci devi comperare il latte per il pupo, per carità, tieniteli ben stretti. Però se hai un conto in banca per il quale 50 euro sono meno che un fuscello alla ventura, beh, l’hai capito anche senza l’appello di un pirlacchione rimasto per strada. È l’ora di rabboccare. Non ditemi tutte le vostre buone ragioni a nicchiare, cari lettori. È andata così.

Però adesso, bando alla lagna, avanti con i cinque dell’Ave Maria e il signor direttore Lele Boffi, campione di controinchieste e mattanza di tonni, bufale e cicciobelli del mondo delle notizie poco affidabili ma di grande spettacolo. E già si capisce che senza questi cinque che in redazione ci stanno da almeno dieci anni, Tempi non sarebbe stato riempito facilmente. State già leggendoli, no? Se questi qui non vi stessero già informando di come vanno certe cose in Belgio. O di quello che vi avevamo detto già anni orsono e si è confermato solo adesso, circa le inchieste farlocche e la perdita secca di benessere anche a causa di una nevrastenia da giustizialismo d’accatto. Se vi foste persi per sempre le micidiali articolesse del tiratore scelto Casadei. O il punto sulle fregnacce del giorno infilzate dal bravissimo Piccinini. Se vi fossero mancate le originali (e in esclusiva) notizie dagli esteri a firma del mostruoso Grotti (lo sapete che per servire Tempi il Leone ha imparato il cinese?). E, infine, le delicatesse femminili della signora Giojelli. Ok, non devo spiegarvelo io, siete d’accordo che sarebbe mancato qualcosa di serio allo spettacolo dell’informazione che deve andare avanti. Per non parlare del giro dei collaboratori alla Corradi e Perrone, Miriano e Mantovano, Corigliano e Fortunato, me ne dimentico tanti e gli altri che arriveranno. Però non dimentico una prece per il compagno Veltroni, partito democratico e tornato a recensire i Coelho altrove.

Scusate la nota polemica finale. Ma cos’altro dovete aspettarvi se non ancora e sempre un Tempi da Carolina Reaper, il peperoncino più piccante del mondo? Perciò, avanti popolo. Grazie popolo. E non fiori ma bigliettoni da 50. Grazie. Vi vogliamo bene.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

In attesa della prova ecco le prime informazioni sul test che ci vedrà a Valencia in sella alla nuova Ducati Panigale V4

L'articolo Ducati Panigale V4 in attesa della prova proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download