Google+

Aumentano i cattolici e le vocazioni nel mondo. I dati presentati al Papa

maggio 14, 2013 Redazione

Africa e Asia guidano l’aumento dei cattolici nel mondo, passati da 1.196 milioni a 1.214 milioni. Si conferma la crisi di vocazioni in Europa

Gli aderenti alla fede cattolica nel mondo crescono e passano dal 2010 al 2011 da 1.196 a 1.214 milioni, con un aumento relativo dell’1,5%. Lo riporta l’Annuario statistico ecclesiale 2011 che è stato presentato ieri a papa Francesco insieme a quello Pontificio 2013 dal segretario di Stato Tarcisio Bertone e dal sostituto Angelo Becciu. Considerando che la crescita della popolazione sulla Terra è dell’1,23%, la presenza dei cattolici nel mondo resta «sostanzialmente invariata» (17,5%).

GUIDANO AFRICA E ASIA. Secondo i dati, nel 2012 sono state erette 11 nuove sedi vescovili, 2 ordinariati personali, 1 vicariato apostolico e 1 prefettura apostolica. In Africa i cattolici sono aumentati del 4,3%, rispetto a un aumento di popolazione del 2,3%. In Asia l’aumento dei cattolici è del 2% rispetto all’1,2% della popolazione. Anche in America e Europa crescono i cattolici, ma allo stesso ritmo della popolazione (0,3%). Nel 2011 il totale dei cattolici battezzati è così distribuito per continente: 16,0% in Africa, 48,8% in America, 10,9% in Asia, 23,5% in Europa e 0,8% in Oceania.

AUMENTANO I SACERDOTI. I vescovi sono aumentati, dal 2010 al 2011, da 5.104 a 5.132 (+0,55%). A fronte di una crescita dei sacerdoti decennale del 2,1%, oggi sono 413.418 rispetto ai 405.067 del 2011, il numero dei presbiteri in Africa e in Asia fa registrare un «alquanto confortante» +39,5% e +32,0% rispettivamente, in America la situazione è stazionaria, 122 mila unità, l’Europa invece conferma il trend negativo con una diminuzione di sacerdoti, nell’ultimo decennio, di oltre il 9%.

CRISI DI VOCAZIONI IN EUROPA. Gli aspiranti sacerdoti sono cresciuti nel mondo nell’ultimo decennio da 112.244 nel 2011 a 120.616 nel 2011 (+7,5%). L’Europa conferma però la crisi di vocazioni (-21,7%). Crescono anche i diaconi permanenti, passando nel mondo da oltre 29.000 nel 2001 a circa 41.000 unità dieci anni dopo, con una variazione superiore al 40 per cento. Europa e America registrano i dati migliori: quelli europei passano da 9.000 unità nel 2001 a quasi 14.000 nel 2011 (+43%), quelli americani da 19.100 unità nel 2001 a più di 26.000 nel 2011. I due continenti, da soli, rappresentano il 97,4 per cento della consistenza globale, con il rimanente 2,6 per cento suddiviso tra Africa, Asia ed Oceania.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi