Google+

Attacco No Tav a un Tir. Ma non era quello che trasportava la “talpa”

agosto 2, 2013 Marco Margrita

Un centinaio di attivisti No Tav, intorno a mezzanotte, hanno bloccato un camion sull’autostrada A 32 direzione Torino – Bardonecchia

Erano passate poche ore dall’assemblea in cui ci si riproponeva di stendere una strategia per impedire che ulteriori trasporti legati alla “talpa” avessero luogo. Un centinaio di attivisti No Tav, intorno a mezzanotte, hanno bloccato l’autostrada A 32 direzione Torino – Bardonecchia, all’altezza dello svincolo di Chianocco per mezz’ora. A farne le spese un tir olandese diretto in Francia, i “trenocrociati” erano convinti fosse un mezzo che conteneva pezzi della “talpa” per il cantiere di Chiomonte. Una cinquantina di dimostranti, alcuni dei quali a volto coperto, hanno circondato il carico, si sono appesi agli specchietti retrovisori, hanno colpito le portiere e i finestrini. Il camionista, spaventato, si è rifugiato all’interno della cabina. Un attivista gli ha tagliato uno pneumatico.

«ERO TERRORIZZATO». Solo dopo aver letto i documenti del trasporto ed appurato che non si trattava di trasporto riferibile alla fresa di Chiomonte, il tir è stato fatto proseguire, con conseguente scioglimento del blocco.
L’autista è stato soccorso dalla polizia stradale. Nella denuncia, la vittima ha dichiarato che l’aggressione, durata complessivamente circa 15 minuti, gli ha causato un forte stato di shock: «Ero letteralmente terrorizzato. Quando ho visto che mi hanno tagliato lo pneumatico ho quasi avuto un attacco di panico, ho iniziato a pensare alla mia famiglia, a mia moglie, ai miei figli e su cosa avrei dovuto fare per uscire da quella situazione”.
Sono in corso attive indagini volte ad identificare gli autori del gesto.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Mappo says:

    Macché talpa, il tunnel facciamolo scavare ai NO TAV a mani nude, lo Stato risparmierà sui costi e quei teppisti per una volta nella loro inutile vita faranno qualcosa di utile.

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Permette di registrare tragitti, monitorare lo stato del manto stradale, analizzare e condividere con altri appassionati informazioni e dati. Si scarica gratuitamente da Apple Store e Google Play

L'articolo Sicurezza in moto? Arriva Moto App proviene da RED Live.

La coupé dei quattro anelli festeggia il compleanno con un restyling lieve, che porta in dote più potenza e una dotazione arricchita

L'articolo Audi TT 2018, il restyling per i 20 anni proviene da RED Live.

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.