Google+

Assolto Pisani, l’ex capo della squadra mobile di Napoli. «Il fatto non sussiste»

dicembre 18, 2013 Redazione

Vittorio Pisani è stato assolto perché «il fatto non sussiste» da tutte le accuse (favoreggiamento e rivelazione di segreto) nel processo sul riciclaggio nei locali del lungomare.

Vittorio Pisani è stato assolto perché «il fatto non sussiste» da tutte le accuse (favoreggiamento e rivelazione di segreto) nel processo sul riciclaggio nei locali del lungomare. L’ex capo della squadra mobile di Napoli era stato accusato di aver fatto una soffiata a un amico imprenditore in merito ad alcune indagini che lo riguardavano. I pm, Enrica Parascandolo e Sergio Amato, avevano chiesto quattro anni, ma la VII sezione del Tribunale di Napoli presieduta da Rosa Romano lo ha scagionato da ogni accusa. Pisani, che oggi lavora nell’ufficio immigrazione del ministero degli Interni, non potendo più risiedere a Napoli avendo subito il divieto di dimora, non ha voluto commentare la sentenza.

LA POLEMICA SU SAVIANO. Sebbene sia l’autore della cattura del camorrista Michele Zagaria, il nome di Vittorio Pisani non è molto noto al grande pubblico, se non fosse per una polemica divampata dopo una sua intervista al magazine del Corriere della Sera dell’ottobre 2009, quando dichiarò che, a suo parere, lo scrittore Roberto Saviano non necessitasse della scorta. «A noi della Mobile – disse – fu data la delega per riscontrare quel che Saviano aveva raccontato a proposito delle minacce rice­vute. Dopo gli accertamenti demmo parere negativo sul­l’assegnazione della scorta. Resto perples­so quando vedo scortare per­sone che hanno fatto meno di tantissimi poliziotti, magistra­ti e giornalisti che combatto­no la camorra da anni». Anche sul best seller Gomorra non aveva avuto parole di elogio: «Ha avuto un peso me­diatico eccessivo rispetto al valore che ha per noi addetti ai lavori». Quelle parole fecero, inevitabilmente, molto clamore e segnarono qualche settimana di polemica per Pisani che, invece, della scorta non faceva uso, circolando liberamente per le vie di Napoli.

LA SECONDA VOLTA. Per Pisani, in ogni caso, oggi è un giorno positivo. Come ha detto il suo avvocato Rino Nugnes, «era un processo che per noi, almeno per quanto riguarda la posizione di Pisani, poteva anche non essere celebrato. Pisani doveva essere prosciolto all’esito delle indagini. In ogni caso è un momento di grande soddisfazione». Soddisfazione che va a sommarsi a quella provata nel marzo di quest’anno quando ancora Pisani fu scagionato dalle accuse di aver ricevuto tangenti dal boss della camorra Salvatore Lo Russo.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Mappo scrive:

    Sarà un caso che i guai giudiziari di questo galantuomo sono iniziati quando si è permesso di criticare la sedicente icona antimafia Roberto Saviano. Coincidenza? Oppure Saviano conta su amicizie giuste nelle procure italiche?

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana