Google+

Art.8, Mario Sala: «Perché tanta paura di una sperimentazione che innova?»

aprile 10, 2012 Redazione

Il Presidente della Commissione Attività Produttive della Regione Lombardia: «Superiamo una concezione vecchia di scuola che mescola precarietà e inamovibilità senza considerare le esigenze educative».

Mario Sala, Presidente Commissione Attività Produttive e Occupazione della Regione Lombardia e relatore del progetto di legge 146 su sviluppo, crescita e occupazione commenta la votazione favorevole all’art. 8 del Pdl Sviluppo, approvato ieri in aula, che riguarda il reclutamento diretto degli insegnati da parte delle scuole statali lombarde. «Ci siamo battuti in aula affinché il reclutamento diretto degli insegnanti da parte delle scuole statali lombarde fosse finalmente possibile. È una sperimentazione (fra l’altro circoscritta al reclutamento di supplenti annuali): perché tanta paura di una sperimentazione che innova? Qui in Lombardia – da sempre – l’innovazione di oggi è la tradizione di domani. L’articolo 8 del progetto di legge sullo sviluppo apre, infatti, alla sperimentazione di una vera autonomia scolastica attraverso la possibilità per le scuole statali di Regione Lombardia di indire concorsi differenziati a seconda del ciclo di studi, per selezionare il personale docente necessario a svolgere le attività scolastiche annuali favorendo la continuità didattica. Con la votazione favorevole a questo articolo si supera una concezione vecchia di scuola che ad oggi mescola precarietà e inamovibilità senza considerare le esigenze educative, le specificità delle singole scuole, i meriti e le capacità. La necessaria intesa sui criteri dei bandi di concorso tra Giunta Regionale e Governo, oltre a garantire i livelli minimi di prestazione di un’offerta unitaria a livello nazionale, favorisce un dinamismo che porta a una diversificazione di progetti didattici coerenti con i fabbisogni richiesti dai percorsi di istruzione successivi e dalle richieste del mercato del lavoro».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.