Google+

Aria di crisi: dopo D’Alema, Veltroni a palazzo Chigi?

luglio 28, 1999 Damato Francesco

Terrazze romane

Un po’ per metterlo più chiaramente contro D’Alema, un po’ perché convinti che solo sotto la Quercia si possa cercare con gli attuali rapporti di forza parlamentare un altro presidente del Consiglio, fra i prodiani dell’Asinello si fa sempre più insistente il nome di Veltroni per la guida di un nuovo governo di centro-sinistra in caso di crisi. Che tutti a parole, nel movimento fondato dal presidente della commissione esecutiva dell’Unione Europea, escludono di volere, ma nessuno cerca con i fatti di scongiurare sul serio. Sono sintomatiche le resistenze opposte da Parisi, il vice di Prodi, alle pressioni di D’Alema per riorganizzare unitariamente ed elettoralmente la maggioranza di governo, senza distinzioni tra aderenti e non al primo Ulivo. Si vorrebbe spingere Veltroni a Palazzo Chigi in quanto segretario del partito maggiore, o di quello “meno piccolo” della coalizione, come preferisce chiamarlo Parisi dopo le diete elettorali di giugno. Fu lo stesso argomento adoperato da Cossiga e Marini per spingere l’anno scorso a Palazzo Chigi D’Alema. Che imprudentemente, una volta arrivatovi, cedette la carica di segretario a Veltroni. È il passaggio meno esplorato dell’ultima crisi. E potrebbe rivelarsi il seme involontario della prossima, a dispetto della furbizia e dell’abilità generosamente attribuite a D’Alema anche dopo il fallimento della sua commissione bicamerale per le riforme costituzionali.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Se siete appassionati di motori e curiosare tra le anteprime – ne sono state annunciate ben 150 – è sicura fonte di piacere, il momento è (quasi) arrivato. Cominciate a cerchiare in agenda una data compresa tra il 9 e il 12 novembre (il 7 e l’8 sono giornate dedicate a operatori e stampa) e […]

L'articolo EICMA 2017, cosa c’è da fare e vedere proviene da RED Live.

Audi accelera sulla strada dell’elettrificazione della gamma. Dopo la presentazione della nuova A8, proposta al lancio nelle configurazioni V6 3.0 TFSI e TDI “mild hybrid”, vale a dire con impianto elettrico a 48 volt, ora anche le famiglie A4 e A5 beneficiano d’inedite motorizzazioni mHEV che portano in dote tutti i vantaggi fiscali e di […]

L'articolo Audi A4 e A5, è tempo di micro ibrido proviene da RED Live.

Arriva in gruppo tra gli ultimi, guarda tutti dritto negli occhi, mostra i muscoli e fa subito la voce grossa. E no, non è un bullo. Parliamo, piuttosto, della SUV Volkswagen T-Roc. Destinata a scendere in lizza nel segmento di mercato più frizzante, combattuto e attraente del momento, vale a dire quello delle sport utility […]

L'articolo Prova Volkswagen T-Roc proviene da RED Live.

In KTM hanno le idee chiare: il futuro della mobilità è elettrico. Ecco perché la nuova KTM Freeride E-XC, rinnovata da cima a fondo, è solamente un punto di partenza

L'articolo KTM Freeride E-XC, l’enduro green proviene da RED Live.

Prima erano una cosa sola. Ora sono divise. O meglio, in futuro avranno specializzazioni e target diversi. Volvo e Polestar, quest’ultima sino a ieri divisione ad alte prestazioni del brand svedese, si sono separate e vivranno di luce propria. Polestar, oltretutto, cambierà pelle, passando dall’elaborazione ufficiale dei modelli della Casa nordica alla realizzazione di vetture […]

L'articolo Polestar 1: il nuovo mondo proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download