Google+

Angry Birds, il gioco più amato, sbarca su Nintendo

febbraio 20, 2013 Elisabetta Longo

In principio fu Angry Birds, altro che Ruzzle. A crearlo è stata un paio di anni fa la Rovio, azienda finlandese, che si è via via stupita del successo che il suo prodotto per iPhone e iPad stava avendo. Si trattava di un videogioco semplice, fatto di tanti livelli, basato sul semplice movimento di fionda […]

In principio fu Angry Birds, altro che Ruzzle. A crearlo è stata un paio di anni fa la Rovio, azienda finlandese, che si è via via stupita del successo che il suo prodotto per iPhone e iPad stava avendo. Si trattava di un videogioco semplice, fatto di tanti livelli, basato sul semplice movimento di fionda di uccellini, da usare come sassi per distruggere i perfidi porcellini verdi. In breve tempo è esplosa la “Angry birds mania”, che ha portato un totale di 12 milioni di download solo dall’Apple Store.

TUTTI CONQUISTATI. Questo incredibile successo ha motivato la Rovio a sviluppare anche le versioni per Android e Symbian, e creare nuove versione degli agguerritissimi pennuti. Sono quindi seguiti Angry Birds Seasons e Angry Birds Rio, fino ad arrivare all’ultimo – graficamente stupendo – Angry Birds Star Wars. È stato fatto perfino uno spin off del gioco, dal punto di vista degli acerrimi nemici porcelli, Bad Piggies.
Per quanto riguarda il merchandising, non c’è fan che non voglia i peluche con la forma dei vari uccellini da battaglia o dei nemici da sconfiggere. Ora, l’ultima grande conferma di successo. Angry Birds sbarca su Nintendo Wii U, l’ultima versione della console. Dopo aver conquistato anche Playstation3, ai forzuti uccellini mancava solo questo continente da conquistare.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

Si chiama Nolan N90-2 ed è l’apribile entry level di Nolan. Adatto sia all’utilizzo in città sia per un lungo viaggio, costa 269,99 euro

L'articolo Nolan N90-2, apribile entry level proviene da RED Live.

I fiori mai sbocciati dell’automobilismo mondiale No, loro non ce l’hanno fatta. Non sono riuscite ad arrivare in produzione, perse nei meandri delle logiche commerciali, del marketing, degli eventi globali o, semplicemente, dell’indecisione dei costruttori. Sono quelle centinaia di concept car – o prototipi che dir si voglia – realizzati in piccolissimi numeri, quando non […]

L'articolo Le auto che non sono mai nate proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana