Google+

Anche le conversazioni su Skype saranno intercettate

novembre 23, 2012 Elisabetta Longo

Un programmatore californiano studia un sistema per spiare la comunicazione on line. Mentre alcuni hacker dimostrano la poca sicurezza dei dati dell’utente

Skype, il software che permette di effettuare telefonate sul web tramite un protocollo chiamato VoIp, è sempre stato ritenuto sicuro.  Fino a oggi.

INTERCETTAZIONI. Il programmatore Dennis Chang ha infatti annunciato di avere progettato un software in grado di identificare e monitorare i sospetti accedendo al loro nome utenti, anche nel caso in cui questo fosse fittizio. Il programma di Chang permetterebbe di tracciare non solo i flussi di dati scambiati, ma anche i dati video e audio. Con l’avvento delle reti mobili 4g, l’utilizzo di tecnologia VoIp è diventato sempre più frequente, pertanto Regno Unito, Stati Uniti e altri paesi vorrebbero avere il permesso per captare anche questo tipo di intercettazioni.

BUG NELLA SICUREZZA. A stanare le password degli utenti di Skype, ci hanno anche provato anche alcuni hacker parecchi mesi prima che alla Microsoft (che detiene i diritti del software) se ne accorgessero. C’era infatti un bug nelle modalità di impostare la password, nel modo in cui veniva chiesto un secondo indirizzo mail da usare se la password fosse andata perduta. Per dimostrare la presenza di questo bug, alcuni hacker russi hanno avviato in automatico, su un gran numero di utenti, il reinvio delle nuove password, violando gli account privati degli utenti. Il pericolo sta nel fatto che all’utente sono associati dati sensibili, come carte di credito, paypal e altri metodi di pagamento per effettuare le telefonate.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Max says:

    Il fatto che Microsoft abbia comprato per un prezzo elevato una società in pesante perdita come Skype non è mai stato chiarito, tuttavia se questo è avvenuto è perchè probabilmente gli americani vogliono avere tutto sotto controllo, guarda caso il messenger lo chiuderanno. Quindi pensando male, per me dietro questa acquisizione ci sarebbe l’amministrazione USA che vuole spiare tutto e tutti e non sempre per scopi legittimi tipo terrorismo traffico di stupefacenti ecc… ma sopratutto per scopi commerciali, loro con echelon, tempi indietro, spiando le comunicazioni di aziende europee mandarono all’aria molti affari di ditte loro concorrenti .
    Ma don’t worry ci siamo noi che garantiamo la privacy totale in campo telefonico ed informatico.
    Kryptocoomunication

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi