Google+

Anche Ichino apre ad Ambrosoli. I montiani scoprono le carte

febbraio 10, 2013 Redazione

Il giuslavorista: «Non c’è incompatibilità tra un voto a Monti sul piano nazionale e uno ad Ambrosoli in Lombardia». Ma il professore è contrario: «No a queste alchimie politiche»

Saranno anche «appelli senza peso politico», come li definisce Gabriele Albertini in una intervista alla Stampa di oggi, però continuano a moltiplicarsi gli esponenti montiani che non disdegnano il voto disgiunto: alle politiche Monti e in Lombardia Umberto Ambrosoli, perché, sottointeso, quello per l’ex sindaco di Milano è un voto inutile e allora tanto vale collaudare quel sodalizio con la sinistra che potrebbe replicarsi dopo il voto a livello nazionale. L’ultimo esponente montiano a tirare, seppur indirettamente, la volata al candidato del centrosinistra in Lombardia è Pietro Ichino, mentre Mario Monti continua a ribadire che occorre mantenere il profilo civico e estraneo agli schieramenti del suo progetto politico.

CONFUSIONE CIVICA. Intervistato oggi da Repubblica il senatore Pietro Ichino, numero due della lista Scelta civica con Monti al Senato in Lombardia e capolista in Toscana, non svela se voterà Ambrosoli o Albertini però afferma che per gli elettori centristi non c’è un solo candidato, «entrambi rappresentano due tendenze positive della società civile». «Non vedo – dice il giuslavorista che ha abbandonato il Pd per unirsi a Monti – una incompatibilità del voto per Ambrosoli in Lombardia con il voto per Monti sul piano nazionale. Non dimentichiamo che anche la lista Ambrosoli è una lista civica, non di partito».

IL NO DI MONTI. All’ex premier non piace affatto che nei giorni scorsi molti dei suoi candidati abbiano abbandonato Albertini in favore di Ambrosoli. Anzi il professore rifiuta esplicitamente questo tipo di calcoli elettorali, considerandoli non compatibili con il dna del suo progetto politico, come ha chiarito ieri il suo spin doctor Mario Sechi: «Il professore è contrario a queste alchimie e lo dirà lui stesso». E con ogni probabilità Monti lo dirà oggi, nella giornata milanese della sua campagna elettorale che avrà il suo momento clou alle 14.30 al Teatro Franco Parenti.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

2 Commenti

  1. capitasseate scrive:

    Fra gente onesta e seria, prima o poi ci si intende.

  2. Enrico scrive:

    Ed ecco a voi il nuovo gratta e vinci

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana