Google+

Amazon blocca la vendita di 4000 e-book, si va verso il monopolio?

febbraio 25, 2012 Redazione

Amazon subisce la pressione di Wall Street e decide di eliminare dal suo catalogo i titoli del distributore Independent Publishers Group, che ha rifiutato di rivedere i termini contrattuali. Intanto i prezzi degli e-book continuano a scendere e per l’azienda di Jeff Besoz il traguardo del monopolio è sempre più vicino.

Il colosso Amazon ha definito “necessaria” la rimozione di 4443 e-book dalla vendita online. L’azione si è resa improrogabile quando Wall Street ha chiesto lumi sui profitti in netto calo dell’azienda di Jeff Bezos. La diminuzione dei dividendi, infatti, sta spostando il mercato azionario verso prodotti più remunerativi. Altra cattiva notizia riguarda le stime di vendita del Kindle Fire. Ad analizzarle in questo caso è stata la banca d’affari Barclays, che ridimensiona da 23,8 a 18,4 milioni il numero di esemplari venduti.

Amazon ha cercato di risicare qualche spicciolo sul contratto stipulato con l’Independent Publishers Group (Ipg), uno dei maggiori distributori di titoli indipendenti. L’ufficio commerciale di boss Bezos, che si è impegnato a mettere i libri in catalogo al prezzo più basso possibile in modo da conservare il predominio sui dispositivi Kindle, ha richiesto un cambiamento nei termini del contratto ma quando il presidente dell’Ipg Mark Suchomel ha rifiutato, i titoli indipendenti sono scomparsi dal catalogo Amazon.  D’altronde, è comprensibile l’impazienza del colosso di vendita digitale, che a marzo dovrà fare i conti con il rilascio dell’iPad 3 dalla Apple.

Ammesso che la vendita dei Kindle sia in leggera recessione, l’ultima trovata dell’azienda fondata da Steve Jobs potrebbe segnarne la fine definitiva, quindi è logico che l’azienda cerchi altri margini di profitto. L’agente editoriale ed ex libraio Andy Ross, analizzando sul New York Times l’azione di Amazon ha detto: «è un motivo di preoccupazione e un avvertimento per chiunque voglia vendere un edizione digitale dei propri testi: o si accettano le loro condizioni o si è fuori». Il tanto temuto monopolio predetto dalle Big Six – le sei grandi case editrici americane – è a un passo.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Opel torna nel segmento delle SUV medie. E lo fa sbattendo la porta con tanta forza da far tremare i vetri. La nuova Grandland X, terzo atto della saga X dopo Mokka X e Crossland X, è una vettura concreta, spaziosa, confortevole e ben rifinita. Oltretutto forte di un design piacevole. Caratteristiche che, di per […]

L'articolo Prova Opel Grandland X proviene da RED Live.

L’ingresso di Fiat nel segmento dei Pick-up avviene grazie a una importante e strategica collaborazione con Mitsubishi di cui il Fullback è “figlio legittimo”. Stringendo una intelligente partnership con chi è stato ritenuto il miglior interprete di questa filosofia, Fiat ha infatti potuto entrare sul mercato dalla porta principale con un mezzo che, già in […]

L'articolo Prova Fiat Fullback LX 180 CV, buona la prima proviene da RED Live.

Pirelli ci riprova. Dopo il lancio degli pneumatici da bici P Zero Velo riparte dal ciclismo il progetto Pirelli Design, avviato dall’azienda per valorizzare il suo bacino di conoscenze in fatto di tecnologia. Procede dunque in questa direzione la nuova capsule collection con la collaborazione di Castelli, azienda italiana con più di quarant’anni di storia vissuta […]

L'articolo Pirelli Design e Castelli insieme per una collezione speciale proviene da RED Live.

Le due rappresentanti heritage della Casa di Iwata si tingono di nuovi colori e richiamano ancora di più il passato: sono le Yamaha XSR700 e XSR900 2018

L'articolo Yamaha XSR700 e XSR900 2018 proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. La prova della nuova gamma Softail comincia così, all’insegna di un motto indiscutibilmente americano. Oltre alle suggestioni culturali, però, c’è altro: otto modelli del tutto inediti, progettati ex novo per essere attuali oggi e soprattutto domani. Nel futuro di Harley-Davidson, infatti, ci saranno 100 nuovi modelli in 10 anni. […]

L'articolo Prova Harley-Davidson gamma Softail 2018 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana