Google+

All’addiaccio di notte in auto per iscrivere i figli all’asilo. Accade a Ostuni

gennaio 17, 2013 Chiara Rizzo

In molte città iscrivere i figli all’asilo è ormai un’impresa, per le lunghe liste d’attesa. Cinquanta genitori a Ostuni (Br) hanno preferito non rischiare e hanno dormito in auto pur di arrivare primi

Nemmeno se avessero dovuto acquistare i biglietti di un concerto molto richiesto o l’ultimo Iphone 5: una pattuglia di 50 genitori, ieri notte ha pernottato all’adiaccio davanti all’asilo di Ostuni (Br), per essere puntuale al mattino all’iscrizione dei figli.
La corsa agli asili spinge i genitori anche a questo, data la cronica carenza di strutture e quindi posti disponibili. A Ostuni ce ne sono quattro, ma le materne “Rodari” o “Collodi”, quelle prese “d’assalto” sono le più moderne e meglio gestite, oltre che le più frequentate, tanto che i posti disponibili ogni anno sono pochi.
Perciò, per non correre rischi, in modo ordinato i genitori si sono ritrovati in serata davanti alle scuole.

PANINI. Hanno portato con loro panini imbottiti e bottigliete, si sono fatti compagnia, con pernottamento in auto incluso. Certo, le frecciatine tra loro non sono mancate: sì che si trovavano tutti sulla stessa barca, ma comunque l’aria che tirava è stata quella della grande competizione.
Al mattino, all’apertura dei cancelli, si sono messi in coda per le procedure burocratiche. Diversamente non potevano fare, e probabilmente il loro caso potrebbe essere usato d’esempio dai tanti genitori che in ogni angolo dello Stivale si trovano il problema di iscrivere i loro figli a non troppo distanza da casa o dal loro ufficio: a Ostuni, poi, le procedure di iscrizione via web ancora non sono arrivate.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

In attesa della prova ecco le prime informazioni sul test che ci vedrà a Valencia in sella alla nuova Ducati Panigale V4

L'articolo Ducati Panigale V4 in attesa della prova proviene da RED Live.

Al volante della SUV “low cost” che migliora nei contenuti e nella guida mantenendo invariato il prezzo. Dacia ha vinto di nuovo la scommessa e ora offre una Duster più appetibile che mai

L'articolo Prova Dacia Duster 2018 proviene da RED Live.

Al Motor Bike Expo di Verona, dal 18 al 21 gennaio, Metzeler si presenta con una limited edition del suo pneumatico più custom: si chiama Metzeler ME 888 Marathon Ultra Orangewall

L'articolo Metzeler ME 888 Marathon Ultra Orangewall: più colore al custom proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download