Google+

Alemanno: Berlusconi non torni al passato

luglio 16, 2012 Redazione

Il sindaco di Roma è contrario a una ripersonalizzazione del Pdl. Berlusconi candidato premier? Andrebbe bene, nell’ipotesi di una grande coalizione, ma deve «rilanciarsi» con le primarie.

Chi avrebbe potuto ribattere a Silvio Berlusconi? Ricordargli che in un partito non ci si comporta così? Non Angelino Alfano, che ha fatto quello che doveva. «È il gruppo dirigente del Pdl che dovrebbe riflettere rispetto a un’inversione a U così repentina», dichiara Gianni Alemanno a Francesco Bei, in un’intervista che appare oggi su Repubblica.

«Un anno fa abbiamo eletto Alfano segretario con la chiara indicazione di una successione a Berlusconi», si lamenta il sindaco di Roma, «poi un mese fa c’è stato un ufficio di presidenza in cui si è deciso di fare le primarie. Oggi non possiamo dire “scusate, abbiamo scherzato”, torna Berlusconi».

Il problema, secondo Alemanno, non è la candidatura a premier di Berlusconi ma «una ri-personalizzazione forte del partito». Un problema di metodo. Nella prospettiva di una «grande coalizione» come risultato politico delle prossime elezioni, infatti, la candidatura di Berlusconi sarebbe spiegabile: «Fa recuperare voti al pdl per poi le fa pesare al tavolo delle trattative».

Se la scomposizione della destra fra ex forzisti e ex an, per Alemanno sarebbe «una prospettiva di retroguardia», a rappresentare il futuro dovrebbero essere le primarie, le preferenze e le liste civiche. Una medicina per il centrodestra e per il pdl. Le primarie, in particolare, «servirebbero anche a Berlusconi per rilanciarsi».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.