Google+

Al via il Comitato centrale del Partito comunista tra successori designati e chi vuole tornare a Mao – RS

ottobre 15, 2011 Redazione

Quattro giorni di riunioni a porte chiuse, verranno stilate le candidature del Politburo e della potentissima Commissione permanente. Il vicepresidente Xi Jinping dovrebbe succedere a Hu Jintao, Li Keqiang a Wen Jiabao. Ma c’è anche Bo Xilai, che vuole tornare alle politiche di Mao Zedong

Si apre oggi il Comitato centrale del Partito comunista cinese. “Nei quattro giorni di riunioni a porte chiuse, i 370 membri dell’organismo dovranno stilare le candidature per il Politburo, composto da 25 persone, e per la relativa potentissima Commissione permanente: 9 membri che, di fatto, compongono il governo della Cina. Il tutto in vista del prossimo Congresso nazionale del Partito, in cui il presidente Hu Jintao dovrebbe annunciare il proprio ritiro dal potere dopo dieci anni” (AsiaNews).

“In campo vi sono diverse personalità politiche del Paese: si passa da ex allievi di Harvard a “principini” del Partito [i figli dei rivoluzionari della prima ora] per arrivare a coloro che, come il Segretario di Chongqing Bo Xilai, guidano il ritorno alle posizioni maoiste come “unica strada” per salvare la Cina. Salvo sorprese, in prima fila saranno l’attuale vice presidente Xi Jinping – considerato l’erede designato di Hu – e il vice premier Li Keqiang, che dovrebbe rimpiazzare l’attuale primo ministro Wen Jiabao. In ogni caso la partita è aperta, ed è dominata dalle problematiche legate all’economia. Nei dieci anni della “Quarta generazione” di Hu Jintao la Cina ha mantenuto una crescita economica pari al 10% di media e ha sorpassato il Giappone, divenendo la seconda economia mondiale. Secondo le previsioni, nei prossimi dieci anni dovrebbe arrivare al primo posto: la crisi economica mondiale ha indebolito di molto gli Stati Uniti, che potrebbero essere costretti a cedere il primato” (AsiaNews).

“Secondo Huang Jing, professore alla Lee Kuan Yew School of Public Policy di Singapore, «sarà importante vedere in questi giorni chi pronuncerà più discorsi, chi sarà più fotografato, chi avrà più seguito. Ci sono molte posizioni aperte, e tantissimi candidati». Secondo il docente, oltre ai personaggi già citati “vanno tenuti sott’occhio il vice premier Wang Qishan e il capo del Dipartimento organizzazione del Partito Li Yuanchao». Secondo Willy Wo-lap Lam, docente di Studi politici a Hong Kong, «molta attenzione sarà riservata anche a Bo Xilai, che da tempo cerca di rivoluzionare il Partito dall’interno reintroducendo slogan e politiche che riportano direttamente a Mao Zedong. Una posizione che il governo non ha del tutto accantonato»” (AsiaNews).

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi