Google+

Ahmadinejad sfotte Israele mentre gli iraniani scendono in piazza contro il governo e la crisi Video

ottobre 4, 2012 Leone Grotti

Ieri gli iraniani hanno protestato contro il governo e la crisi economica in una delle rare manifestazioni contro il regime degli Ayatollah a Teheran.

 Gli iraniani si ribellano. Ieri nel cuore di Teheran centinaia di persone hanno inscenato una rara protesta contro il governo, marciando pacificamente e cantando: «Lasciate sola la Siria, pensate a noi» (nel video a sinistra). La rabbia della gente è stata scatenata dalla sempre più critica situazione dell’economia iraniana, che continua a peggiorare, e dall’incapacità del governo di invertire la rotta mentre ogni giorno invia tonnellate di armi e guardie rivoluzionarie in Siria per aiutare il regime di Assad.

LE SANZIONI ECONOMICHE FUNZIONANO. Le difficoltà create al paese governato dal regime degli Ayatollah dalle sanzioni economiche europee e degli Stati Uniti cominciano a colpire la vita della gente. La vendita del petrolio, che costituisce la principale risorsa economica dell’Iran, è stata più che dimezzata. Inoltre, tra le sanzioni c’è anche il divieto alle banche mondiali di trattare con l’Iran e così il paese è tagliato fuori dal sistema bancario mondiale. Per questi motivi, con un’economia aggravata da una siccità che sta investendo il paese, la valuta iraniana la scorsa settimana è crollata del 40 per cento rispetto al dollaro americano provocando una corsa da parte della gente al cambio del rial iraniano con il dollaro americano al mercato nero.

NEGOZI CHIUSI E MANIFESTAZIONE. Ed è proprio al mercato nero di Teheran che ieri il regime, dopo che il presidente Ahmadinejad aveva invitato gli iraniani «a non scambiare il rial con il dollaro, che è “carta straccia”, ha inviato le guardie rivoluzionarie a bordo di moto, armate di catene, sfollagente e lacrimogeni. Un numero imprecisato di persone è stato arrestato. Per protesta, molti commercianti hanno chiuso negozi e bancarelle al mercato e si sono uniti alle proteste della gente nel centro della capitale. Una manifestazione piccola nei numeri, ma una delle pochissime dopo che nel 2009 quella dei giovani dell’Onda verde era stata duramente repressa.

AHMADINEJAD SFOTTE NETANYAHU. Mentre l’economia del paese crolla, Ahmadinejad, criticato ormai anche dal suo Parlamento, ha indetto una conferenza stampa dove, oltre ad accusare i paesi stranieri «per avere indotto in modo artificioso la caduta del rial», ha preso in giro il premier israeliano Netanyahu per il disegno sullo stato dell’atomica iraniana mostrato all’Assemblea generale dell’Onu: «È una cosa da bambini, non da uomini. Ha offeso la dignità di tutti i presenti. Oltretutto il disegno era fatto male, molto brutto, per cui consiglio a Netanyahu di studiare disegno per migliorarsi». Il presidente iraniano si mostra sicuro di sé ma dopo lo scontro (perso) con l’Ayatollah Khamenei è sempre più isolato.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi