Google+

Ahi, Europa che calzi il nero stivale tedesco, toglimi tutto ma non il mio Brie

luglio 23, 2015 Fred Perri

Chiamata alla resistenza contro l’Europa che ci impone il suo rigore in economia e nel calcio, i matrimoni gay e adesso pure il formaggio con il latte in polvere

europa-arcobaleno-lgbt-shutterstock_291508559

Ah, l’Europa, altro che unità dei popoli e delle culture. L’Europa è una vestale matrigna, una dea severa e distante che ci guarda con disprezzo e ci spinge in un angolo e ogni qual volta cerchiamo di risollevarci, ribellandoci al destino a cui ci ha destinato, al massimo ci illude, come ha fatto con la Juventus arrivata a un passo dal trionfo in Champions League e poi ricacciata indietro.

Ah, l’Europa, una volta la dominavamo, almeno nel football, con le nostre squadre che occupavano con gaudente potenza gli altrui territori, con i migliori giocatori pronti a prendere un aereo e a venire qua, il paese di Bengodi dove si giocava il campionato migliore e più ricco del mondo. Solo la Spagna teneva a fatica il nostro passo, ma le altre? Non pervenute. Adesso non becchiamo palla, nel calcio, e nel resto non contiamo più nulla, as usual.

Adesso l’Europa che calza il nero stivale tedesco e ci impone il suo rigore in economia e nel calcio, ci vuole pure imporre i matrimoni gay e il latte in polvere nella preparazione dei formaggi.

Beh, compagni, amici e bastardi di ogni genere, censo, religione, sesso e grado: passi per il calcio subalterno, passi, e lo dico con estremo dolore, per i matrimoni gay, ma belin, sui formaggi no, qui si deve fare l’estrema barriera umana e civile: giù le mani dalla Fontina, dal Bitto, dal Castelmagno, dal Grana Padano, dal Pecorino di Pienza, dalla Burrata di Andria. Resistere, resistere, resistere.

Foto bandiera Europa da Shutterstock


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

7 Commenti

  1. beppe scrive:

    c’è un limite anche all’ironia. a me del brie non me ne può fregar di meno. tutti i formaggi che ha nominato sono formaggi ultraprotetti e non verranno coinvolti dalla normativa sul latte in polvere. mi preoccuperei molto di più del diktat sui matrimoni gay. e c’è poco da riderci su, purtroppo.

  2. Due scrive:

    Caro Beppe, l’Europa arriva tardi. Come è stato fatto recentemente osservare, visto che ora (Corte di Cassazione) basta presentarsi all’anagrafe, dichiarare come ci si sente e come si vuole essere considerati e i giochi sono fatti, una coppia gay (dopo che uno dei due avrà cambiato anagraficamente sesso) si potrà sposare regolarmente e si potrà anche adottare dei figli, con buona pace dei ddl della Cirinnà, che almeno non prevede adozioni, o del ddl Pagano-Sacconi, che di matrimonio non vuole assolutamente sentirne parlare.

    • Luca scrive:

      Se uno dei due cambia sesso, non è più una coppia gay. Sveglia!!!

      • beppe scrive:

        luca, chi deve svegliarsi sei tu. il cambio di sesso è SOLO SULLA CARTA. e questo da l’idea del livello altissimo della magistratura italiana. altro che FACILE PUNTO IT. qui è ancora più facile.

  3. pato grosso scrive:

    perri sei un cialtrone. Che formaggi sono?? Nomini una burrata pugliese e non nomini la mozzarella battipagliese (SA) doc.

  4. SUSANNA ROLLI scrive:

    Ci sarà pure qualcosa di buono che ci è venuto da ‘sta unione Europea: per esempio,…oppure………….Qualcuno me lo dice, per favore la differenza tra il prima e il dopo UE?

  5. angelo scrive:

    ho avuto tra le mani in Svizzera una bottiglietta d’acqua minerale dal nome tedesco…. leggo sostanze minerali 535mg/l. va bene la confederazione non fa parte dell’europa in senso economico (e ha fatto benissimo a quanto pare)
    Da noi però non se la berrebbe nessuno, visto che viaggiamo dai 200 in giù, l..issima… 0,00001% di sodio e balle simili. Ma perché loro possono bersi la sabbia e non ci possiamo fare il formaggio o conservare il lardo come ci pare?

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana