Google+

Afghanistan, la legge che reintroduce la lapidazione pubblica per le adultere è stata respinta

novembre 29, 2013 Redazione

Tre parlamentari afghane hanno dichiarato ieri che la modifica del codice penale è stata bocciata.

Tutti i giornali hanno riportato pochi giorni fa la notizia che il governo afghano stava pensando di reintrodurre «la lapidazione fino alla morte» in pubblico per il reato di adulterio. Quella proposta è stata respinta.

LEGGE RESPINTA. Human Rights Watch aveva denunciato che la reintroduzione della lapidazione avrebbe «riportato le leggi afghane 12 anni addietro, a quando i talebani erano al potere». Ma ieri, a margine di un incontro organizzato da Action Aid, le parlamentari afghane Shukria Barakzai, Nilufar Ibrahimi e Raihana Azad hanno dichiarato che la modifica del codice penale è stata bocciata.

farhad-bitani-afghanistan-tempi-copertina«IO LAPIDAVO LE DONNE». La pratica della lapidazione delle adultere era molto popolare nell’Afghanistan dei talebani, come ricordato in una grande testimonianza a Tempi da Farhad Bitani, afghano profugo da due anni in Italia, che all’età di appena 12 anni a Kabul assisteva regolarmente alle esecuzioni allo stadio: «Io non avevo mai provato sensi di colpa, quelle crudeltà mi sembravano il giusto prezzo pagato dai peccatori per i loro misfatti. Non ho mai visto nessuno esprimere pietà per le vittime nello stadio: quando un condannato non moriva subito, la gente inveiva perché l’esecuzione fosse portata a termine. (…) Anch’io, in passato, ho partecipato alle lapidazioni. Sì, a dodici anni io ho lapidato due donne insieme alla folla».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download