Google+

Adele cede alla tentazione del motto “più magre più belle”

marzo 20, 2012 Elisabetta Longo

Anche la regina del pop inglese, da sempre estimatrice delle curve generose, si è messa a dieta in vista della prova costume. Chissà se riuscirà a diventare trasparente come Kate Middleton…

Primi giorni di primavera e subito si ricomincia a parlare di “prova costume” e sulle riviste femminili le pagine sono affollate da tabelle alimentari che più che a diete assomigliano a strani esperimenti alimentari. Dimenticandosi che a volte più che di una questione di “chili di troppo” o “chili di meno” si tratta di salute. Prendiamo per esempio la cantante Adele, il cui peso è stato pure oggetto di discussione tra Madonna e Karl Lagerfeld. Lo stilista di casa Chanel ha dichiarato, con tutta la carineria di cui potrebbe essere capace uno abituato modelle attaccapanni, che non avrebbe mai donato una sua creazione alla trionfatrice dei Grammy e che forse, la signorina, avrebbe fatto meglio a dimagrire. Madonna – sentitasi misteriosamente chiamata in causa – ha risposto che quelle critiche erano la “cosa più orribile e ridicola mai sentita. Adele è perfetta così, il suo talento vocale ha poco a che vedere con la taglia che indossa”. Nel frattempo però la pluripremiatissima ventenne aveva già deciso di correre ai ripari e perdere peso, proprio lei che sui giornali patinatissimi come Elle e Vogue aveva detto «Io sto molto meglio di una Lady Gaga qualsiasi, della forma fisica non mi importa nulla». Ora ci ha ripensato e ha cominciato a seguire un programma di pilates e di regime alimentare adatto a a farle guadagnare salute. Il suo desiderio è quello di raggiungere il traguardo “before summer”, prima della prova costume.


Ma gli inglesi controllano da vicino anche le forme dell’osservata speciale Kate Middleton. Non passa giorno che la bella duchessa non si esponga in un’uscita pubblica – ieri il suo primo discorso in una scuola elementare – apparendo sempre più esile. Il “Daily Beast” si chiede se su Kate non aleggi il fantasma di Lady D, che era afflitta da disturbi alimentari di vario genere, più volte raccontati in interviste. Senza dubbio mettendo a confronto le immagini della vita di Kate prima, da borghese, e successivamente da nobile acquisita, le differenze sono tantissime. Pare che anche sua madre Carole non approvi questo passaggio della figlia dalla taglia 8 alla 6 (la 38 e la 36 italiane). C’è poi Elisabetta Canalis, sempre più muscolosa e atletica dopo la partecipazione a “Dancing with the Stars”, che si è messa in regola con il regime alimentare disintossicante del nuovo fidanzato, Steve O, il re di Jackass. Dal 2008 infatti il divo di Mtv deve stare alla larga dagli alcolici e dagli stravizi in genere se non vuole tornare a soggiornare in una clinica di riabilitazione. Elisabetta si è adeguata al suo innamorato, anche a rischio di perdere ulteriormente peso, lei che di per sé è filiforme.

Arisa invece della sua nuova linea ne fa così vanto da essere finita sulla copertina di Vanity Fair la settimana scorsa. La terza classificata all’ultimo festival di Sanremo non si imbarazza a raccontare che la perdita di peso giova alla sua vita sentimentale e che i maschi che la incontrano la guardano con desiderio. «Il mondo è pieno di uomini che ti dicono “mi vai bene così come sei” solo per non sentire che ti lagni. Ma non è vero: se sei grassa, a disagio con te, non ti piaci e non piaci a lui. “Sei bella sempre” è una frase bugiarda». Siamo felici per te Rosalba, ma era proprio il caso di ribadire il concetto mostrandoti nuda?

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download