Google+

Addio zombie e supereroi. Nel 2014 a Hollywood torna in scena la Bibbia

gennaio 4, 2014 Redazione

La serie tv The Bible l’ha dimostrato: il mondo cristiano è tornato appetibile al mercato. Nel 2014 i migliori registi riportano a Hollywood Noè, Mosè, Maria e Gesù

Nel 2014 zombie e supereroi faranno spazio a una serie incredibile di film ispirati a Mosè, Noè, Ponzio Pilato e naturalmente Gesù e Maria. E pensare che Hollywood era considerata un covo di ebrei, comunisti, omosessuali. Bhè, guardando i film che nei prossimi mesi usciranno nelle sale cinematografiche sembra che si sia convertita. O meglio, pare che sia tornata a divulgare il mondo cristiano, come quando negli anni Quaranta e Cinquanta aveva lanciato tutto quel filone che partiva da Sansone e Dalila, passava per I dieci comandamenti per arrivare all’intramontabile Ben Hur. Gli anni Sessanta hanno segnato l’abbandono del filone biblico: La più grande storia mai raccontata ha segnato uno dei flop più grandi della storia cinematografica.

IL RITTORNO DEL VECCIO E NUOVO TESTAMENTO. Se con la Passione di Cristo, Mel Gibson ha invertito la rotta, la serie The Bible (il programma via cavo più seguito in America nel 2013) ha segnato il definitivo ritorno del mondo cristiano al cinema. Così a marzo vedremo Noè diretto da Darrennoah-russel-crowe Aronofsky (The Wrestler) con Russel Crowe al timone dell’arca. E nel cast pure un bravissimo Antony Hopkins (Matusalemme) ed Emma Watson diventata grande interpretando la piccola maga Hermione nella serie Harry Potter. Non può mancare Mosè: God and Kings di Ang Lee (Storia di Pi) ed Exodus di Ridley Scott (Il gladiatore).
Mary, mother of Christ racconta la vita di una giovane coppia con figlio nei difficili tempi di Erode. Brad Pitt deve ancora decidere se interpretare il ruolo principale in Ponzio Pilato ma intanto gira la voce che Resurrection sarà ancora meglio del Gladiatore: racconta la storia di un soldato romano mandato a investigare sulla morte di Cristo.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

45 Commenti

  1. Riccardo Schiavo scrive:

    Sembrerebbe che questo Resurrection sia un remake della sceneggiatura di Flaiano “l’inchiesta” già utilizzata in una fiction TV.

  2. Carlo scrive:

    Attenti che Ridley Scott è, a giudicare dalle suo opinioni espresse da sempre, ateo oltreché fortemente anti-cattolico.
    http://www.catholicworldreport.com/Blog/2751/the_irreligiosity_of_sir_ridley_scott.aspx#.Ushl0vTuJ8F
    Non so cosa possa uscirne da questo film, non credo qualcosa di cristianamente buono.

    Ang Lee è più moderato, ma in passato ha fatto un film sia praticamente pornografico come Lussuria, e di Gay, come Brokeback Montain … . Religiosamente parlando, non sembra ostile, ma Vita di pi farebbe pensare ad un approccio assai sincretista alla Fede.

    Non vorrei che la Bibbia finisse per essere rivoltata e somministrata in maniera quasi “avvelenata” … .

  3. luca scrive:

    che ci vuoi fare? il cristianesimo tira sempre un sacco di soldi in cassa e questo al paese di padre pio, lurdes e al vaticano lo sanno molto bene…
    cmq a me va di grassa, le vostre favole sono avvincenti e i protagonisti dei gran fighi… peccato che poi dovrò confessarmi per aver pensato di tradire mio marito lol

    • Antonio scrive:

      confessati dallo psichiatra, sempre che tu possa essere curato

      • luca scrive:

        io a differenza tua non sono malato, quindi no, non posso essere curato

        • Non illudetevi scrive:

          Confessati piuttosto perché pratichi la sodomia, che è uno dei quattro peccati che gridano vendetta al cospetto di Dio.

        • Giovanna scrive:

          Guarda che la mamma non t’ha fatto il buco per prenderlo nel qulo! ma perché di li ci devi cacare! il pisello va dentro alla passera!

          • luca scrive:

            wow, per favore potresti essere più esplicita non capisco le tue sottili metafore!

            • Giovanna scrive:

              Beh, visto che a differente di tutti gli altri, non capisci come devi usare il tuo buco e in che buco devi metterlo, c’era bisogno di essere parecchio didascalica.

    • TtoTM scrive:

      ehehe

      Ciao Luca

      goditi la tua giovinezza e tuo marito, caro:…..quanto a “tirare”…non faccio commenti volgari perché non sono un banale.
      Vai avanti così e non pensare MAI a quello che verrà anche per te presto o tardi.

      Godi e ridi, irridi e godi.

      Sappi però che i cristiani che tu irridi sono molto meno scemi di quello che credi. Prendili pure in giro…ma avrai contezza ( la vita è un attimo) che quelli che ridono in vita, piangono in morte.
      Ti assicuro inoltre che nessuno ti potrà fornire certezza che quelle che tu ritieni FAVOLE lo siano davvero. Dovrai morire, prima di saperlo. Sarà allora tragicamente tardi per tornare indietro.

      Sai che cosa ti farà girare le palle? Che te lo avevano ANCHE detto….quei cretini dei cristiani

      tanti auguri furbone :-)

      • luca scrive:

        ammappa, neanche ho bisogno di aspettare il giorno del giudizio. che fortunato che sono, in via del tutto eccezionale sono stato preventivamente giudicato da te e messo all’inferno. va bè allora tanto vale che continui a fare quello che faccio tanto ormai il mio giudizio me lo sono beccato!

        sai cosa dispiacerà te? che per tutta la vita hai agito in un modo pensando di far felice un dio che semplicemente non c’è e se mai ci fosse mi sembra che non ha bisogno di te nel giudicare e farsi un opinione…

  4. carlocandio scrive:

    Ang Lee? Quello dell’ amore “omo” tra due cow boys?
    Ridley Scott? Quello che ha prodotto un documentario di History Channel sul ritrovamento della tomba di Cristo?
    Mah, staremo a vedere….

    • Piero scrive:

      Per non parlare di “Le Crociate”, dove i cristiani sono sempre i piu’ cattivi e i musulmani quelli buoni e tolleranti.
      Mah… certe volte non la capisco la stampa cattolica… Si esalta perche’ Hollywood si occupa del tema religioso (naturalmente a modo suo!)?

      • luca scrive:

        piero perchè è storicamente vero… all’epoca delle crociate i cattolici erano feroci e intolleranti mentre i mussulmani erano progressisti e aperti.
        non a caso la loro scienza all’epoca era anni luce dalla nostra. guarda città come l’Alhambra e mettile al confronto con le nostre città di allora!

        certo ora le cose sono cambiate, ma all’epoca erano proprio così, non per niente sono i cattolici ad aver assaltato gli arabi durante le crociate… quelli si facevano buoni buoni gli affari loro

        • Esaki scrive:

          Oltretutto tutta questa grossa attenzione nel rappresentare in video l’Antico Testamento, specialmente Genesi ed Esodo, enfatizza l’interpretazione letterale delle Sacre Scritture tipica dell’evangelismo americano. Già mi immagino a ridosso del colossal di Noè gli espertoni con i baffi alla Vittorio Emanuele che ce la meneranno, a buon ragione, col fatto che non c’è prova archeopaleontologica di siffatto disastro mondiale -> la Bibbia è falsa -> La Chiesa inganna -> Dio non c’è. Si chiuderanno in questo sillogismo e hai voglia a consigliargli di leggere il Dei Verbum per la giusta chiave di lettura della Bibbia.

        • Esaki scrive:

          “quelli si facevano buoni buoni gli affari loro”

          sì come no, chissà cosa come ci sono arrivati gli arabi in Spagna e fin sotto il Lazio prima delle crociate.

          • luca scrive:

            si in effetti hai ragione, che però fossero avanti a noi in senso di apertura mentale è altrettanto vero. intanto si lavavano il che non è poco, noi eravamo dei sudicioni, poi conoscevano matematica, e medicina in una maniera che noi non ci sognavamo neppure ed erano senza dubbio 10000 volte più accoglienti di noi come religione, tolleranti.

            cmq le guerre sante mi risulta si siano combattute maggiormente a casa loro… tolte quelle fatte da isabella di spagna e poche altre…

            • Franz scrive:

              Non la dipingerei in modo così idilliaco. Certo, ci hanno tramandato alcuni grandi filosofi greci, e la loro matematica era avanzata per l’epoca (es. l’origine del nome algebra). Però c’è anche da dire che molto delle loro conoscenze l’avevano ereditato dai popoli conquistati o da contatti con il mondo orientale (India). Dopo ovviamente ci avranno fatto un po’ di ricerca loro…

              Ma dal punto di vista filosofico (e qui c’è una cosa molto interessante) i loro filosofi negavano il principio di causa effetto, e questo ha limitato fortemente l’applicazione pratica della scienza e la tecnica. Già all’epoca il medioevo evo non faceva schifo da questo punto di vista, e il divario si è allargato nel corso del tempo.

              A riguardo è molto piacevole da leggere Stark, se lo cerchi lo trovi in biblioteca.

        • Piero scrive:

          Ma per favore!!!
          Luca fai ridere i polli! Studia studia, ma studia la storia seria (come la biologia, la fisica ecc ecc).
          Ma se sono tanto avanzati, rispetto a noi italiani schifosi omofobi, perche’ non ti trasferisci in qualche paese musulmano? Aspettiamo ancora la data per salutarti con i fazzolettini!

          • luca scrive:

            piero sei stupido! ho scritto che 400 anni fa lo erano ma sei così stupido da non capire

            • Piero scrive:

              Poi chi e’ che insulta, vero Luca? Sempre pronto a fare la vittima eh?
              E sentiamo, tanto per vedere quanto in basso riesci ad arrivare, sentiamo, cosa avrebbe “imbarbarito” i tanto aperti tuoi musulmani, da 400 anni a questa parte?
              Aspetta, fammi indovinare, scommetto i cristiani vero Luca?
              Quanto sei ridicolo Luca, leggi meno romanzetti harmony, Luca, che non ti fanno bene!

              • luca scrive:

                piero 1, ti ho dato dello stupido perchè, io dico che 400 anni fa le cose non erano come oggi e i mussulmani erano più “aperti” dei cristiani e tu ignori la scritta 400 anni fa(cosa che fai sempre, leggi e/o capisci solo qualche frase del discorso). 2, questa non è una gara, per me tanto avete torto sia voi che loro.
                cosa li ha imbarbariti? le dinamiche della storia, ora sono loro domani sarete voi ma il punto è che con una religione monoteista non si vive mai tranquilli

        • Picchus scrive:

          Oh cavolo, anche a storia siamo scarsini eh? Prenditi una mappa storica delle terre mussulmane nel 632 d.C. e poi una ad esempio di uno o due secoli dopo, o del XVI secolo. Cosi almeno ci risparmi le castronerie sui cattolici feroci e i mussulmani tolleranti e su chi ha aggredito chi. Ma a scuola studiavate su topolino?

  5. Giovanna scrive:

    Personaggi biblici in versione tamarra… gay al rogo!

  6. VivalItalia scrive:

    Ho letto che Luca fa il ricercatore e che commenta qui nei momenti di pausa…

    Leggendo il numero di post che scrive, gli orari in cui li scrive, i vari nick con cui posta (“Giovanna” è la sua versione volgarotta), abbiamo scoperto che cosa ricerca!!

    • luca scrive:

      ah, che bello, dimmi, dimmi, cosa ricerco?
      che “giovanna” sia il mio alter ego volgarotto è troppo divertente, in effetti sarebbe divertente avere un alter ego volgare, uno perbene, uno cattolico etc… va bé

      ps
      alle ore in cui posto?
      hai presente che è domenica anche per me?
      hai presente che cmq sono a casa a cercare di lavorare?
      hai presente che ho postato dalla 12 alle 15 ovvero in pausa pranzo o la notte quando ho finito il lavoro? hai presente che se uno lavora maggiormente al pc non ci vuole chissà quanto a tenere una finestra aperta e di tanto in tanto buttargli un occhio?

      dai cavolo, siate almeno creativi, dai, come quando dite quelle robe sui santi, i diavoli, dio, gesù e mi raccontate il modo in cui andrò all’inferno e voi invece assieme agli apostoli mi tirerete le noccioline dalla sala VIP del paradiso. siete spassosissimi!

      anzi continuate a sollazzarmi sulla vostra visione della natura, della statistica e della scienza in generale. secondo me siete preziosissimi per l’archeologia scientifica, pensieri come i vostri sarebbero risultati assurdi e obsoleto 400 anni fa…

      • VivalItalia scrive:

        Cioè. . No scusa Luca… ci stai dicendo che festeggi la domenica??
        Un po’ ipocrita da parte tua!

        Spero per la tua salute che ti paghino per presidiare questo sito.

    • Luke scrive:

      E’ solo un povero mentecatto, ma quale ricercatore, ma che deve fare … .

      • luca scrive:

        ha ha ha luke ma ti rendi conto quanto sei poco? tu pretendi di giudicare me nel mio lavoro? va be va dai continua a parlare di santi, diavoli, angeli e tutte quelle favole li.

    • Piero scrive:

      mi hai tolto… “i tasti dalla tastiera”!

  7. Federica scrive:

    Luca i cari arabi mussulmani che anche oggi sono molto inquietanti ( ti auguro di non dover i mai andare ad abitare in uno stato mussulmano visto che sei gay), sono coloro che diedero vita alle crociate nate in Austria per rimandare Maometto 3 via dall’Europa.
    Tu lo sai che nei libri di storia l’ Europa ha moderato e in alcuni caso levato la figura tremenda di Maometto 3 saraceno perché’ i cari arabi hanno detto che provocava un brutta idea dei mussulmani visto che uccideva i principi cristiani legandoli ai piedi e facendoli trascinare con le budella di fuori!!!! Che cari che popolo civile e che progresso, ringraziare crociate che li hanno ributtati giu!

    • luca scrive:

      ahhh ora capisco voi avete i libri di storia veri e noi quelli corretti solo per noi… quindi i cattolici sono sempre stati più belli, bravi e buoni di chiunque altro!

      • domenico b. scrive:

        Luca, ho letto i tuoi commenti, anche su altri articoli, e credo veramente che tu sia una persona molto intelligente, e anche molto inquieta, che è una buona qualità. Perché non provi a mettere da parte giudizi e pregiudizi sui cristiani, prova a chiamare ad alta voce quel Dio che ti ha creato così come sei, ti ha creato perché ti vuole bene e vuole solo che tu lo conosca e gli ricambi il bene che ti vuole. Prova, non hai/non abbiamo/ niente da perdere. Ciao e buon anno

      • domenico b. scrive:

        Ho un commento in attesa di moderazione, perché non lo pubblicate?

      • domenico b. scrive:

        Luca, ho letto i tuoi interventi su questo e altri articoli. Penso che tu sia una persona intelligente e anche un po’ inquieta, che è una buona qualità. Perché non provi a lasciare per un attimo giudizi e pregiudizi sui cristiani? Prova a chiamare ad alta voce quel Dio che ti/ci ha creato così come sei, e ti ha creato solo perché ti vuole bene, e non ti chiede altro se non di conoscerlo ed amarlo. Prova, non hai/non abbiamo niente da perdere. Ciao e buon anno.

        • luca scrive:

          Domenico, perchè partite sempre dal presupposto che chi non è cattolico dio non abbia provato a cercarlo? io ho letto, studiato, vi ho ascoltato e mi sono abbandonato aspettando che mi accogliesse nelle sue braccia… dall’altra parte del telefono non c’è nessuno tutto qui, io semplicemente sono convinto (proprio perchè ho provato) che voi stiate cercando di tirare fuori dal brusio di una radio delle parole da dio, ma è solo brusio, e così facendo tra l’altro sentite tutto quello che volete sentire

          • domenico b. scrive:

            tu hai letto, hai studiato, e “ci” hai ascoltato, e ti sei abbandonato. Dio è nel tuo cuore, prova ancora, è quello che dice ogni ad ogni cristiano: i ladri e le prostitute vi passeranno davanti nel regno dei Cieli, oppure quello che dice all’adultera: nessuno ti ha giudicata? nemmeno io ti giudico, vai e non peccare più. questo non è brusìo, quantomeno è Storia, sono parole realmente pronunciate da Gesù. dai, Luca, lascia stare regole, leggi, giudizi, pregiudizi, Dio è nel tuo cuore e sarai inquieto finchè non lo avrai trovato

          • domenico b. scrive:

            perché i commenti rimangono in moderazione per ore?

      • Picchus scrive:

        No, è che a differenza di te noi in un dipartimento di storia ci siamo entrati. E qualcuno ci campa pure. Per cui fidati, ciò che tu credi di sapere della storia ti varrebbe la bocciatura a qualsiasi esame di storia medievale e moderna.

  8. Federica scrive:

    Perché’ non vai a farti un giretto li così’ vediamo se riesci a parlare con loro e a dire tutto,quello che ti permetti di dire qui.
    Leggi la vita di qualche santo , San Francesco, San Antonio, San Benedetto, e poi non dirai più’ con ironia becera chi sono i buoni.
    Ma i tuoi commenti presenti ovunque in questo sito sono solo fuorvianti non accrescono e non migliorano nessuno se non infastidiscono tutti vai a scrivere sui siti di cui ti sentì fiero come arcigay , gay.it ecc
    Ci sono Martiri e Santi che hanno perso la vita per l’ amore verso il prossimo e tu fai Dell’ ironia..
    La Madonna delle Tre Fontane a Roma apparì al miscredente Cornacchiola ……. Ti invito a documentari e vedrai che aprirai gli occhi.

  9. luca scrive:

    questo sito mi sta censurando tutto… mi dispiace ma è una gran rottura scrivere così

  10. nito scrive:

    Ridley Scott è effettivamente pericoloso. Nelle crociate Baliano di Ibelin l’ha fatto diventare un amicone di Saladino ed entrambi si erano messi d’accordo sulla divinità. Templari eleganti ed esaltati. Musulmani tanto buoni e giusti. Con Exodus può partorire di tutto.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana