Google+

Addio vecchio dizionario, per imparare la lingua italiana basta Ruzzle

gennaio 22, 2013 Paola D'Antuono

In molti credono che tantissime parole scovate sul quadrato di Ruzzle siano inventate. Invece sono tutte contenute nel dizionario, ma quasi nessuno le conosce

Ruzzle continua a conquistare i possessori di smartphone. Ormai a non sapere di cosa stiamo parlando sono rimasti in pochi, gli irriducibili del telefono anni Novanta. Il giochino di parole più praticato del momento, pronto a diventare un programma tv, è già finito però sotto accusa. Chiunque abbia giocato almeno una volta a Ruzzle, infatti, ha avuto il sospetto che molte parole fossero inventate. Cosa significheranno mai minora, pano, risso” e così via? A quanto pare qualcosa significano e sono gli stessi ideatori del gioco a svelarlo: «Non c’è nessun errore, per la versione del gioco in lingua italiana ci siamo basati sullo Zingarelli» ha dichiarato Daniel Hasselberg, il cofondatore di Mag Interactive.

PANO. Così, a frugare nei dizionari online, si scopre che pano è prima persona del presente indicativo del verbo panare, che significa “passare una pietanza nel pan grattato prima di friggerla”, che risso” è la prima persona del presente indicativo rissare, che vuol dire “fare rissa, azzuffarsi” e che “minora, attenzione attenzione, è la terza persona del presente indicativo di minorare, sul dizionario “rendere minore; ridurre”. Quindi queste tre parole, come migliaia di altre, esistono davvero nella lingua italiana anche se praticamente nessuno le usa nel linguaggio comune, scritto o parlato.

CRUSCA. Sull’argomento è intervenuta addirittura l’Accademia della Crusca, che vede nel gioco la possibilità che s’imparino nuovi termini, a patto di cercarli sul vocabolario dopo la fine di una partita per comprenderne il significato. Consiglio accettato, forse grazie a Ruzzle potremmo finalmente “minorare” le nostre mancanze grammaticali stando attenti a non “rissare” con gli amici al bar mentre gli spieghiamo che abbiamo fatto tardi perché ci stavamo acculturando sullo smartphone.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.