Google+

Addio a Mariangela Melato, indimenticabile borghese innamorata del rozzo marinaio Giannini

gennaio 11, 2013 Paola D'Antuono

È morta a 71 anni una delle più importanti attrici italiane, divisa tra il teatro e il cinema. Il pubblico se ne innamorò vedendola recitare nei film di Lina Wertmuller, Mimì metallurgico ferito nell’onore e Travolti da un insolito destino

Si è spenta a 71 anni Mariangela Melato, una delle signore del cinema italiano. Proprio la sera di Capodanno l’avevamo rivista su Rai Uno assieme a Massimo Ranieri nella performance teatrale di Filumena Marturano, il capolavoro di Edoardo De Filippo. L’attrice milanese, classe 1941, era malata da tempo, ma la notizia della sua morte ha colto tutti di sorpresa.

ESORDIO. La sua carriera inizia prestissimo. Dopo gli studi all’Accademia di Brera e i corsi di recitazione di Esperia Sperani, Mariangela Melato entra a far parte della compagnia di Fantasio Piccoli e la sua prima performance è Binario cieco di Terron, andata in scena al Teatro Stabile di Bolzano. Gli anni Sessanta la vedono lavorare con i più grandi registi teatrali: Dario Fo, Luchino Visconti, Luca Ronconi, fino al successo maturato agli inizi degli anni Settanta con la commedia musicale di Garinei e Giovannini Alleluia brava gente. A Pupi Avati si deve il suo esordio sul grande schermo, nel 1969 nel film Thomas. Due anni dopo sarà Nino Manfredi a volerla in Per grazia ricevuta.

CINEMA. Ma è innegabile che il vero successo Mariangela Melato lo deve al film di di Lina Wertmuller, Mimì metallurgico ferito nell’onore, al fianco di Giancarlo Giannini, con cui lavorerà anche in Film d’amore e d’anarchia e Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto. La coppia Melato Giannini fu apprezzatissima da pubblico e critica e negli ultimi tempi i due attori stavano lavorando a un progetto comune, sempre sotto la direzione di Lina Wertmuller. Ma la carriera cinematografica della Melato si è intrecciata con i più grandi registi e artisti italiani: Mario Monicelli, Alberto Bevilacqua, Cristina Comencini, Paolo Pietrangeli, Giuseppe Bertolucci, Maurizio Nichetti e Renzo Arbore che la volle ne Il pap’occhio, suo esordio cinematografico. A quei tempi l’attrice milanese era la compagna di Arbore e lo rimase a lungo. Recentemente il musicista pugliese aveva dichiarato di amare ancora quella che definì la donna più importante della sua vita.

TEATRO. Nonostante il successo cinematografico su larga scala, Mariangela Melato non abbandonò mai il teatro, che amava sopra ogni altra cosa, cedendo di tanto in tanto alle lusinghe della televisione, ma sempre per produzioni di qualità. Non si sposò mai, nè ebbe figli: «Ne sono contenta», disse in un’intervista di qualche anno fa. Moltissimi su Twitter i messaggi di cordoglio di colleghi e amici che avevano avuto la fortuna di conoscere una delle più grandi attrici italiane.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.