Google+

A Easyjet le slot sulla Linate-Roma: più concorrenza. Ma il 2013 sarà durissimo

ottobre 26, 2012 Matteo Rigamonti

Per ora a tirare il fiato sono i consumatori che si attendono biglietti più economici. Ma l’anno prossimo non sembra prospettare segnali di ripresa nel mercato

Ora le tariffe scenderanno. Per la gioia dei consumatori. L’assegnazione a Easyjet delle sette slot (fasce orarie) al mattino e alla sera sulla tratta Linate-Roma dovrebbe quantomeno portare una maggiore concorrenza nei viaggi tra Milano e la Capitale con l’effetto di abbassare il prezzo dei biglietti. L’annuncio dell’assegnazione delle slot alla compagnia low cost britannica è stato dato dall’Antitrust a seguito della valutazione della società Nexia International-Audirevi, incaricata di effettuare la comparazione tra le offerte di Meridiana, Fly-Air Italy, Blue Panorama, Livingston, Vuelig e Easyjet. Le slot in palio erano quelle che l’Antitrust aveva indicato per sbloccare il monopolio di Alitalia sulla tratta Milano-Roma. Un monopolio che secondo l’a.d. di Alitalia Andrea Ragnetti non c’era perché «noi abbiamo 34 coppie tra Milano e Roma, ma Meridiana a Linate ne ha dieci per altre destinazioni. Se volesse utilizzarle per Roma, potrebbe farlo domani». Senza considerare poi la concorrenza che inizia a fare l’alta velocità alla ex compagnia di bandiera.

LE SFIDE DEL 2013. Nexia e l’Antitrust non hanno fatto altro che premiare la compagnia che aveva la migliore offerta e le maggiori garanzie per il futuro. È stata scelta Easyjet. E mentre il 2012 in Italia va a spegnersi con una compagnia che ha chiuso i battenti (Windjet) e un’altra che ha appena ottenuto la licenza provvisoria (Blue Panorama), l’anno che viene si prospetta ancora duro e complicato da affrontare per le compagnie aeree: la crisi continua e il prezzo del petrolio non cala. Anche per Alitalia, che chiuderà il 2012 «con una perdita superiore di 100 mln al 2011, dovuta al primo semestre», spiega Ragnetti, «la sfida è per il 2013: voglio l’utile operativo. Ma sarà un anno durissimo». Alitalia non ha in mente di compiere alcun aumento di capitale: «non ne avremo bisogno. Rinforzeremo il patrimonio lavorando sul cash flow e cercando di valorizzare ogni asset».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

In attesa della prova ecco le prime informazioni sul test che ci vedrà a Valencia in sella alla nuova Ducati Panigale V4

L'articolo Ducati Panigale V4 in attesa della prova proviene da RED Live.

Al volante della SUV “low cost” che migliora nei contenuti e nella guida mantenendo invariato il prezzo. Dacia ha vinto di nuovo la scommessa e ora offre una Duster più appetibile che mai

L'articolo Prova Dacia Duster 2018 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download