Google+

100 anni di successi Universal

maggio 2, 2012 Paola D'Antuono

Un secolo fa, il 30 aprile 1912, un immigrato ebreo di origini tedesche, Carl Laemmle, diede vita agli Universal Studios. Il signor Laemmle aveva un negozio di abbigliamento nel Wisconsin, ma grazie a un viaggio d’affari a Chicago nel 1905, conobbe i cinema Nickelodeon, sale a basso costo che proiettavano cortometraggi a prezzi popolari. La […]

Un secolo fa, il 30 aprile 1912, un immigrato ebreo di origini tedesche, Carl Laemmle, diede vita agli Universal Studios. Il signor Laemmle aveva un negozio di abbigliamento nel Wisconsin, ma grazie a un viaggio d’affari a Chicago nel 1905, conobbe i cinema Nickelodeon, sale a basso costo che proiettavano cortometraggi a prezzi popolari. La folgorazione fu immediata e, al ritorno dal viaggio, Laemmle vendette i suoi averi per comprare un teatro, all’interno del quale fonderà nel 1909 la Independent Moving Pictures (IMP), che tre anni dopo diventerà Universal Studios. Dalla loro nascita gli studi ne hanno fatta di strada, e attualmente sono i secondi studi più vecchi di Los Angeles (il primato spetta alla Paramount Pictures).

 

Provare a stilare una lista dei film più belli nati sotto l’egidia dalla casa di produzione sarebbe impossibile, ma tutti i cinefili potranno divertirsi con il sito celebrativo Universal100th, attraverso il quale gli utenti possono (ri)scoprire cent’anni di pellicole e scegliere, attraverso una timeline che va dal 1912 al 2012, i film in base agli anni, ma anche riguardare vecchi trailer, cercare vecchi capolavori da acquistare in base al genere e rispondere a divertenti quiz per appassionati della settima arte. Sapevate, per esempio, che l’esperienza americana del maestro dell’horror Alfred Hitckcock fu contraddistinta da una proficua collaborazione con gli studi? Grazie alla Universal, infatti, sei dei più grandi capolavori del regista inglese arrivarono nelle sale di tutto il mondo: Nodo alla gola, Gli uccelli, Psycho, La finestra sul cortile, La donna che visse due volte e Intrigo Internazionale. Stesso dicasi per Steven Spielberg, per cui gli studi hanno prodotto tra gli altri il bellissimo e struggente Schindler’s List, e lo sbancabotteghino Jurassic Park. A questi si aggiungono cult assoluti come La mia Africa, Scarface, King Kong, Spartacus, Il grande Lebowski, Dracula e Frankenstein. Alcuni di questi capisaldi del cinema americano, inoltre, in occasione del centenario della Universal verranno distribuiti in versione blu-ray. Un’occasione irripetibile per noi amanti del grande cinema, che ci auguriamo altri cento anni di successi all’ombra dell’universo.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Opel torna nel segmento delle SUV medie. E lo fa sbattendo la porta con tanta forza da far tremare i vetri. La nuova Grandland X, terzo atto della saga X dopo Mokka X e Crossland X, è una vettura concreta, spaziosa, confortevole e ben rifinita. Oltretutto forte di un design piacevole. Caratteristiche che, di per […]

L'articolo Prova Opel Grandland X proviene da RED Live.

L’ingresso di Fiat nel segmento dei Pick-up avviene grazie a una importante e strategica collaborazione con Mitsubishi di cui il Fullback è “figlio legittimo”. Stringendo una intelligente partnership con chi è stato ritenuto il miglior interprete di questa filosofia, Fiat ha infatti potuto entrare sul mercato dalla porta principale con un mezzo che, già in […]

L'articolo Prova Fiat Fullback LX 180 CV, buona la prima proviene da RED Live.

Pirelli ci riprova. Dopo il lancio degli pneumatici da bici P Zero Velo riparte dal ciclismo il progetto Pirelli Design, avviato dall’azienda per valorizzare il suo bacino di conoscenze in fatto di tecnologia. Procede dunque in questa direzione la nuova capsule collection con la collaborazione di Castelli, azienda italiana con più di quarant’anni di storia vissuta […]

L'articolo Pirelli Design e Castelli insieme per una collezione speciale proviene da RED Live.

Le due rappresentanti heritage della Casa di Iwata si tingono di nuovi colori e richiamano ancora di più il passato: sono le Yamaha XSR700 e XSR900 2018

L'articolo Yamaha XSR700 e XSR900 2018 proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. La prova della nuova gamma Softail comincia così, all’insegna di un motto indiscutibilmente americano. Oltre alle suggestioni culturali, però, c’è altro: otto modelli del tutto inediti, progettati ex novo per essere attuali oggi e soprattutto domani. Nel futuro di Harley-Davidson, infatti, ci saranno 100 nuovi modelli in 10 anni. […]

L'articolo Prova Harley-Davidson gamma Softail 2018 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana